THE TOY LIBRARY 
Vignettes For May
(Wayside And Woodland, 2022)*

È un periodo di grande fermento creativo nelle Midlands inglesi, dalle parti degli epic45; benché un album a nome della band manchi da un paio d’anni (“Cropping The Aftermath”), entrambi i suoi principali artefici, Ben Holton e Rob Glover sono tornati a farsi sentire con i propri progetti personali. Mentre il primo ha intrapreso da poco il nuovo percorso di Birds In The Brickwork, nel quale confluiscono le sue attività di musicista e fotografo, Rob Glover rispolvera dopo oltre dieci anni il suo alter-ego atmosferico The Toy Library.

Accantonate per il momento le nostalgie eighties di Field Harmonics, nelle dieci strumentali “Vignettes For May” il musicista inglese ritrova una dimensione estremamente personale, pennellata attraverso manipolazioni analogiche di chitarra e violino, che creano un’ambience di riflessivo intimismo. Loop e arpeggi dilatati si intersecano con delicatezza, offrendo sensazioni di agrodolce malinconia sfuma in contemplazioni interiori ed esteriori, proiettate su paesaggi naturali e fuggevoli momenti atmosferici.

In maniera ancor più pronunciata di quanto non avvenga abitualmente con le creazioni della band, Glover condensa nei propri bozzetti sonori una galleria di immagini filtrate dalla memoria e dalla sua sensibilità, nella stessa misura in cui strumenti e dispositivi analogici rendono i suoni sgranati, in apparenza distanti, eppure estremamente caldi e meditativi.

(disco della settimana dal 6 al 12 giugno 2022)

http://waysideandwoodland.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.