EPIC45 – Cropping The Aftermath  (Wayside And Woodland, 2020)* Com’è naturale che sia, qualsiasi musicista prima di diventare tale è stato un appassionato, che fin da giovane o da giovanissimo ha manifestato curiosità per il mondo dei suoni, assorbendone dei più svariati, fino a coltivare il sogno di suonare in una band. A una simile…

EPIC45 – We Were Never Here (Wayside And Woodland, 2020) Era quasi inevitabile che le peregrinazioni ormai ventennali attraverso la countryside britannica degli epic45 giungessero al punto in cui avrebbero smesso di offrire suggestioni di paesaggi rurali più o meno vagheggiati per farsi, esse stesse, immagini dei luoghi dai quali hanno tratto in qualche misura…

EPIC45 – Sun Memory E.P. (Wayside And Woodland, 2019) Dopo aver impiegato ben sette anni per ripresentarsi con un lavoro sulla lunga distanza, lo splendido “Through Broken Summer” (2018), gli epic45 vi danno immediato seguito con un corposo Ep di mezz’ora che può a pieno titolo considerarsi quale appendice dell’album ma al tempo stesso premessa…

EPIC45 – Through Broken Summer (Wayside And Woodland, 2018)* I sette anni trascorsi dallo splendido “Weathering“, ultima testimonianza discografica firmata epic45, hanno comunque visto Rob Glover e Ben Holton molto attivi in altri progetti (in particolare Field Harmonics e My Autumn Empire), che hanno permesso loro di sviluppare diversi aspetti delle rispettive composite personalità. Di…

MY AUTUMN EMPIRE – Oh, Leaking Universe (Wayside And Woodland, 2018)* In quasi un decennio, My Autumn Empire si è trasformato per Ben Holton in qualcosa di ben più rilevante e articolato rispetto all’originario progetto collaterale agli Epic45, dedicato a gentili bozzetti acustici di canzoni e ambientazioni atmosferiche rurali. In particolare il terzo disco “The…

FIELD HARMONICS – Corpsing (Wayside And Woodland, 2018) Reduce da un paio di decise incursioni in territori synth-pop dal pronunciato sapore eighties, Rob Glover riporta, in un certo senso, “a casa” il proprio progetto Field Harmonics, che conduce ormai da un decennio a margine della splendida esperienza degli epic45. Mentre di quella band è finalmente…

E.L. HEATH – Smiling Leaf E.P. (Wayside And Woodland, 2018) Ben cinque anni di nuovi itinerari sui sentieri che attraversano antichi paesaggi collinari separano i cinque brani di “Smiling Leaf” dall’album “Tŷ”, che aveva introdotto con decisione Eric Loveland Heath tra i cantori della countryside britannica. In questo intervallo di tempo, l’artista trapiantato nello Shropshire…

COMPONENT#4 – A Sentence E.P. (Wayside And Woodland, 2018) Con i medesimi tempi compassati secondo i quali mutano i paesaggi rurali, dal cuore della countryside britannica continuano a promanare colori e suggestioni che con lo stereotipo di quell’immaginario sembrerebbero avere poco a che fare. Ne è nuovamente protagonista Mike Rowley, batterista e polistrumentista con alle…

OLIVER CHERER – The Myth Of Violet Meek (Wayside & Woodland, 2017)* Che personaggio – e musicista – incredibile è Oliver Cherer! Artista camaleontico come pochi altri, non solo protagonista di progetti dallo stile più vario (Dollboy, Rhododendron, Australian Testing Labs, Gilroy Mere), ma anche capace di calare la propria creatività in contesti che vanno dalla tradizione alla…

MY AUTUMN EMPIRE – Dreams Of Death And Other Favourites (Wayside And Woodland, 2015)* Quando sembrava che le malinconiche contemplazioni rurali di Ben Holton e di altri artisti e progetti raccolti intorno all’etichetta Wayside And Woodland (da Component#4 a El Heath, passando per i Field Harmonics di Rob Glover, suo sodale nei magnifici Epic45) stessero…

COMPONENT#4 – Into Memory (Wayside And Woodland, 2015) Non sorprende ormai più di tanto che le malinconiche contemplazioni rurali di quel novero di artisti, ristretto ma coeso, che gravita intorno agli Epic45 e alla loro etichetta Wayside And Woodland siano sempre più avvolte da quei vapori post-industriali che nella storia del paesaggio britannico spesso si…

[streaming] Component#4 – The Call Centre

“The Call Centre” is the single that precedes “Into Memory”, the debut album by Mike Rowley under the moniker of Component#4, that will be released March 9th on the Wayside and Woodland label. The single, available digitally on February 23rd, is accompanied by a video and remixes from Field Harmonics, Benjamin Thomas Holton (epic45/My Autumn Empire) and…

MY AUTUMN EMPIRE – The Visitation (Wayside And Woodland, 2014) L’immaginifica transizione pop del progetto solista di Ben Holton degli Epic45 si amplifica nel terzo lavoro, in una caleidoscopica sintesi dei suoi interessi ulteriori rispetto a quello di romantico vagheggiatore della countryside. La fantascienza anni ’70, un intreccio di tastiere e riverberi sognanti, un velo…

EPIC45 – Monument EP (Wayside And Woodland, 2014) Due anni fa, la francese Monopsone pubblicava il terzo della sua serie limitata di “Fragments” in vinile 10”, un Ep di un quarto d’ora che vedeva gli Epic45 di Ben Holton e Rob Glover sviluppare il loro percorso di languida contemplazione della countryside britannica nella direzione di…

E.L. HEATH – Tŷ (Wayside And Woodland, 2013) L’aria della nuova stagione che soffia sopra la countryside vagheggiata e vissuta dal collettivo di artisti gravitanti attorno agli Epic45 e alla loro etichetta Wayside And Woodland trova nuova manifestazione nel quarto lavoro di Eric Heath, in origine quello più sperimentale del lotto. A decisa conferma dell’apertura…

FIELD HARMONICS – Walls (Wayside And Woodland, 2013) Che qualcosa nel contemplativo universo dei vagheggiatori della countryside britannica si stesse trasformando lo si percepiva già da qualche tempo: mentre il suo sodale negli Epic45 Ben Holton deviava con decisione verso il formato pop nel secondo capitolo a nome My Autumn Empire, Rob Glover dà libero…

COMPONENT#4 – Barbed Wire Sunday (Wayside And Woodland, 2012) A conferma dell’ampliamento d’orizzonti dell’universo sonoro gravitante intorno agli Epic45 e alla loro etichetta Wayside And Woodland, giunge l’Ep di debutto discografico di Component#4, progetto solista di Mike Rowley, batterista e polistrumentista già collaboratore degli stessi Epic45 e di My Autumn Empire. A differenza di quanto sarebbe…

MY AUTUMN EMPIRE – II (Wayside And Woodland, 2012) Vagheggiatore della countryside britannica insieme a Rob Glover negli Epic45, Ben Holton prosegue il suo percorso solista in My Autumn Empire. Se il debutto “The Village Compass” (2010) era una rassegna di gentili bozzetti acustici, solo a tratti completati a mo’ di vere e proprie canzoni, la…

MY AUTUMN EMPIRE – II (Wayside And Woodland, 2012) British countryside dreamer together with Rob Glover in Epic45, Ben Holton also carries on his own solo project My Autumn Empire. His debut album “The Village Compass” (2010) was a collection of gentle acoustic sketches, only now and then shaped as real songs. Instead, the thirty-minutes…