JULIAN TENEMBAUM
Fragmentos
(Schole, 2022)

Benché il titolo del suo debutto su album espliciti l’approccio strumentale minimale del compositore argentino Julian Tenembaum, non altrettanto lo sono le nove pièce pianistiche che ne formano la scaletta.

La sua precedente esperienza nel campo delle colonne sonore, con tanto di riconoscimento di un British Awards per la migliore opera originale nel 2020, innerva infatti tutti i suoi “Fragmentos” di fascinazioni paesaggistiche attraverso la ricerca di sonorità “pure”, capaci di evocare memorie e sensazioni sopite. Pur indulgendo in una formula inflazionata, Tenembaum ne evita le ricadute di maniera, dimostrando buona personalità e capacità di suggestione.

(pubblicato su Rockerilla n. 503-504, luglio-agosto 2022)

http://juliantenembaum.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.