music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

memories: FOUR GREAT POINTS

JUNE OF 44 – Four Great Points (Quarterstick, 1998) This is the greatest place on earth interstated north and south i know you won’t go far away three full rooms … Continua a leggere

8 aprile 2018 · Lascia un commento

memories: EMPRESS

EMPRESS – Empress (555 Recordings / Pehr, 1998) Per una breve e marginale stagione, un definito cenacolo artistico inglese ha introiettato le delicate tensioni slow-core originate oltreoceano verso la metà … Continua a leggere

10 dicembre 2017 · Lascia un commento

memories: F♯ A♯ ∞

GODSPEED YOU BLACK EMPEROR! – F♯ A♯ ∞ (Kranky, 1998) Vent’anni. Tanti potrebbe dirsi che ha oggi un certo tipo di post-rock, quello più orchestrale e carico dal punto di … Continua a leggere

4 giugno 2017 · Lascia un commento

memories: TO CORNER WOUNDS

DRUNK – To Corner Wounds (Jagjaguwar, 1998) Una ventina di anni fa, al tempo in cui non era solo le micro-etichette sperimentali a caratterizzare fortemente la propria identità produttiva, ne … Continua a leggere

11 settembre 2016 · Lascia un commento

memories: THE BED IS IN THE OCEAN

KARATE – The Bed Is In The Ocean (Southern, 1998) I febbrili Novanta statunitensi avevano già liberato le proprie energie più potenti e immediate, il rock classico era tornato a … Continua a leggere

6 marzo 2016 · Lascia un commento

memories: OCEAN SONGS

DIRTY THREE – Ocean Songs (Bella Union, 1998) Quando il rock non era ancora “post-“, ma la sua dimensione strumentale legata a composizioni di lunga durata erano diventate inusuali rispetto, … Continua a leggere

6 dicembre 2015 · 1 Commento

memories: ASÍ DUELE UN VERANO

MIGALA – Así Duele un Verano (Acuarela, 1998) “All this saturday holy silent and void wondering what to be. Give me a fire to burn, a stair or some little dirt … Continua a leggere

12 aprile 2015 · Lascia un commento