RESINA Speechless (130701 / FatCat, 2021) A definire la composizione contemporanea, distinguendola dal classicismo di maniera, non è la strumentazione ma soprattutto l’approccio. Dimostrazione lampante di ciò proviene dal terzo lavoro di Karolina Rec sotto l’alias Resina: benché elemento centrale di “Speechless” resti il suo violoncello, supportato da un coro di ventitré elementi, le rispettive…

[streaming] Robert Stillman – Cherry Ocean

Taken from “What Does it Mean to Be American? “, out January 21st 2022. On January 21, 2022, Orindal Records (US) & KIT Records (UK) will co-release two albums by genre-defying, US-born, UK-based composer & multi-instrumentalist Robert Stillman: “What Does It Mean to Be American?” & “Portals (2022 Remaster)”. “What Does It Mean” to Be…

[video of the week] Lebenswelt – A Short History Of Decay. Part 1

Feat. Pall Jenkins, Giampaolo Loffredo and Stephano Stephanowic. This track is from upcoming Lebenswelt album ‘Unspoken Words’. Out January 15, 2022 via OuZeL Recordings and Under My Bed Recordings. Lebenswelt is an Italy based one-man-project since 2003. Reverbered guitars, recursive and redundant minimal loops, lo-fi computer glitch-like sounds, ambient textures, sad-folk-chord-progressions submerged in liquid, philosophical…

SEMI TRUCKS Vs. California (Meritorio, 2021)* Tra la miriade di proposte in circolazione che presentano come riferimento un pop dai contorni nostalgici e sognanti, capita ogni tanto che qualcuna si distingua da una pur piacevole omologazione di stili e sonorità. È senz’altro questo il caso dell’album di debutto del losangelino Brendan Sepe sotto l’alias Semi…

WILLIAM RYAN FRITCH Built Upon A Fearful Void (Lost Tribe Sound, 2021) Anche per un artista prolifico come William Ryan Fritch, alcune opere assumono un valore particolare. Il doppio album “Built Upon A Fearful Void” lo fa sia per estensione, sia per gli otto anni di accidentata elaborazione che vi hanno presieduto, dai quali è…

[video of the week] Tomato Flower – Red Machine

Baltimore band Tomato Flower has introduced themselves today with a new single and video off their forthcoming debut EP Gold Arc, out February 11th, 2022 on Ramp Local. “Red Machine” is a utopian pop song that envisions global transformation. With lyrics spanning the city and country toward a vision of worldwide solidarity, the single takes the form of a compact pop single…

ALLISON LORENZEN Tender (Whited Sepulchre, 2021)* L’anno iniziato con la pubblicazione del primo singolo “Vale” si conclude per Allison Lorenzen con quella del suo album di debutto “Tender”: quel brano, che vedeva la partecipazione attiva di Madeline Johnston (Midwife), stabiliva già significative connessioni con la poliedrica artista del Colorado, non soltanto per la comune provenienza…

TIM LINGHAUS Memory Sketches II (Schole / 1631 Recordings, 2021) Il secondo capitolo delle miniature pianistiche di Tim Linghaus denota una connessione diretta con il debutto dallo stesso titolo, pubblicato nel 2018. Da allora, il musicista tedesco aveva in realtà significativamente espanso il proprio ventaglio espressivo, orientandosi verso una formula “pop” che includeva in maniera…

SHOESTRINGS Expectations (Shelflife / Discos de Kirlian, 2021) Per sua stessa natura, la nostalgia è un sentimento che si manifesta “fuori tempo massimo”, quando le vicende che ne sono ad oggetto si sono già concluse o comunque è troppo tardi per poterne modificare il corso. Forse anche per questo può considerarsi a ragione un sentimento…

[video of the week] Maya Shenfeld – Body, Electric

Taken from “In Free Fall”, out on January 28th 2022 via Thrill Jockey. Video directed by Pedro Maia. Berlin-based composer and sound artist Maya Shenfeld’s music draws from both a classical tradition and experimental electronic techniques, blurring the boundaries between digital synthesis and organic sounds. This contrasting approach is shared with filmmaker Pedro Maia, whose…

ANDY AQUARIUS Chapel (Hush Hush, 2021)* Pur essendo alla prima opera pubblicata a proprio nome, Andy Aquarius ha accumulato un’ampia esperienza in qualità di polistrumentista attivo in diversi progetti dell’underground berlinese, che spaziavano dal synth-pop al folk sperimentale, dalla psichedelia all’ambient music e alle colonne sonore. Il suo debutto “Chapel” è invece questione molto più…

HENNING SCHMIEDT Piano Diary (Flau, 2021) Mentre gli ariosi rimaneggiamenti di classici del precedente “Schlafen” (2020) avevano aperto il minimalismo di Henning Schmiedt a un’articolata dimensione orchestrale, “Piano Diary” lo riconduce alla solitaria essenza del pianoforte. Come da titolo, il lavoro raccoglie una serie di brevi improvvisazioni, condotte quotidianamente come un vero e proprio esercizio…

[video of the week] Ptarmigan – Rounder

Toronto, ON indie-folk band Ptarmigan shares their striking new music video and single “Rounder”. The second single from the band’s third album Cocoon (set for release November 19) begins with atmospheric drones and grounding fingerpicked banjo. Haunting vocals then appear, ushering in a chorus of lush three-part harmonies and rich nylon string guitar strums. The…

CLAIRE CRONIN Bloodless (Orindal, 2021)* Nonostante l’analogia sostanziale dei principali elementi della sua espressione, Claire Cronin ha già più volte dimostrato di possedere un profilo ben più articolato rispetto a quello delle tante “ragazze con la chitarra elettrica”, che negli ultimi tempi stanno popolando la scena delle produzioni indipendenti. A confermarlo sono, con estrema limpidezza,…

[video of the week] Eve Adams – La Ronde

Taken from “Metal Bird”, out  January 14,th2022 via Basin Rock. Eve Adams offers solace within life’s shadows. Un-numbing senses with anthems of surrender and tender-hearted tales that tingle with Californian folk-noir, her album Metal Bird takes flight with the turbulence and romance of Hollywood’s golden age, and meditates on the mysteries of love, death, insecurity…

MELINDA BRONSTEIN In Reverse (Objects Forever / Metaphysical Power, 2021)* Il primo disco a proprio nome di Melinda Bronstein costituisce l’approdo di un percorso artistico che negli anni ha seguito un costante processo di sottrazione, sia di elementi che di dinamiche. Dagli esordi con gli Absentee e dall’esperienza di batterista (!) con i Singing Adams…

ARASH AKBARI Fragments Of Yearning (Karlrecords, 2021) Nonostante difficoltà oggettive, l’inquieto sottobosco sperimentale iraniano non cessa di inviare al mondo segnali di fervida creatività. Mentre le torsioni droniche del connazionale Siavash Amini si sono fatte via via più cupe, nel suo nuovo lavoro Arash Akbari persegue un approccio “cinematico” di ampio respiro, derivato anche dalle…

PÊTR ALEKSÄNDER Collage (Moderna, 2021) Cosa può unire il violinista di Noah and the Whale con un produttore che ha al suo attivo collaborazioni con Two Door Cinema Club e Bloc Party? Semplice, ma niente affatto scontato: la ricerca della calma e di una perfezione espressiva carica di suggestioni emozionali. Con il loro duo Pêtr…

[video of the week] Martin Callingham – Bedding In

Taken from the album “Patterns”, out November 19th 2021. “Bedding In” is an intriguing melancholic single with haunting harmonies and solemn organs weaving around Callingham’s distinctive hushed vocal sound. Recalling Iron And Wine or perhaps William Fitzsimmons, “Bedding In” is folk music that goes deeply into occult indie and psychedelic territories, its icy darkness perfect…