RICHARD SKELTON
A Guidonian Hand
(Aeolian, 2021)

La nuova emissione dall’isolamento scozzese di Richard Skelton raccoglie una sequenza di dieci tracce tra loro interconnesse, registrate nel corso dell’ultimo biennio.

Al centro della sua ricerca sonora permane sempre il violoncello, dal suono variamente filtrato e spesso distorto, accanto al quale in “A Guidonian Hand” prendono forma strutture compositive più articolate, tra le quali si affacciano fiati, percussioni e pianoforte. Ciononostante, il lavoro resta dominato da espanse iterazioni di frequenze acustiche, plasmate dall’elettronica nei movimenti di una sinfonia orientata alla contemplazione di paesaggi invernali, dal sinistro romanticismo.

(pubblicato su Rockerilla n. 497, gennaio 2022)

https://richardskelton.tumblr.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.