WILL HENRIKSEN – Blank Space (Self Released, 2018) Due righe, prima della fine dell’anno, meritano di essere spese per una raccolta di canzoni materializzatasi dal nulla, o meglio dalla residenza di Will Henriksen a Philadelphia, nel corso dell’ultimo inverno. Intercettati per una qualche indefinita ma fortunata coincidenza, i sette concisi brani impressi sulla cassetta “Blank…

[streaming] Alula Down – Master Kilby

Taken from the album “Homespun”, the new album by Alula Down, out November 7th. Alula Down is an experiment in folk song and minimalism, with voice and with instruments made of wood & reeds. It is the duo project of Mark Waters & Kate Gathercole, longtime players in Heed the Thunder, Sproatly Smith, Vaginapocalypse and…

MATT BACHMANN – Unconditional Love (Orindal, 2018) Mentre le sempre più frequenti intersezioni tra cantautorato e texture atmosferiche sono in prevalenza la risultante di una transizione espressiva proveniente da uno dei due campi, il percorso attraverso il quale vi è pervenuto Matt Bachmann è non meno eccentrico e personale della formula musicale condensata sui due…

WISHED BONE – Cellar Belly (Human Noise, 2018) Ben prima della scelta estetica, è l’immediatezza la dimensione espressiva dei tanti giovani artisti che trovano quale veicolo delle proprie canzoni la bassa fedeltà casalinga e l’ormai irrinunciabile formato cassetta. Non a caso, i dieci agili brani di “Cellar Belly” sono il frutto di un’unica session di…

NOEMIENOURS – As A Beare Doth Her Whelps (Self Released, 2018) Continua immancabile il riferimento dei lavori di Noémie Dal all’immaginario naturalistico selvaggio legato agli orsi, dai quali ha improntato il proprio stesso alias noemienours. Nel caso di “As A Beare Doth Her Whelps”, l’artista tedesca si rifà agli aspetti più delicati del mondo naturale,…

ZHALIH – Inrushes (Eilean, 2018)* La labilità del confine tra l’enorme mole di musica gravitante in maniera disordinata sulla “rete” e le produzioni dotate del crisma dell’ufficialità dipende, oggi più che mai, dalla propensione alla ricerca e dalla sensibilità dei responsabili delle etichette discografiche. Non stupisce, dunque, ritrovare sulla francese Eilean la prima pubblicazione ufficiale…

MIDWIFE – Prayer Hands (Antiquated Future, 2018) Un anno dopo l’inafferrabile magia di riverberi e melodie eteree di “Like Author, Like Daughter”, Madeline Johnston affida a un corposo Ep, sempre nell’abituale formato cassetta, la prosecuzione del percorso di Midwife, che la vede ora stabilmente affiancata dal polistrumentista Tucker Theodore. La formula di “Prayer Hands” non…

MY DEAR KILLER – The Cold Plan (Under My Bed, 2018) A intervalli lunghi e irregolari, tornano a manifestarsi dalla nebbia che le circonda le note e le canzoni sfocate di Stefano Santabarbara, artista varesino che ha intrapreso il progetto My Dear Killer negli anni Novanta, concretizzandolo finora in due album, l’ultimo dei quali risale…

FUVK – Ghosted / Fragmented (Z Tapes, 2018) La nuova frontiera dell’introversione cantautorale non sono soltanto le cassettine casalinghe che ormai sembrano saltar fuori da ogni dove, ma anche una commistione di stili che unisce il cantautorato intimista “da cameretta” a dinamiche proprie di linguaggi giovanili al tempo stesso criptici e sorprendentemente estroversi. Le piattaforme…

[streaming] Cloud Tangle – Follow You

New single by Cloud Tangle, following the “Pocket” E.P., released last year. Cloud Tangle is the solo project of multi-instrumentalist Amber Ramsay, which combines video art and music to evoke a mood equally devastating and beautiful. Her ethereal vocals soar above silky guitar melodies, dragging you ever downward into a subdued, grimly content atmosphere. The…

NOEMIENOURS – Bear Meditations (Self Released, 2017) Le quattro tracce del breve Ep “Songs From The Life Of Bears” (2016) avevano rivelato la sotterranea evocatività lo-fi e… la passione per gli orsi (!) di Noémie Dal, alias noemienours. A quel breve saggio della sua originale personalità, l’artista tedesca dà ora seguito più organico, sotto forma…

[streaming] Tucker Theodore – Solitaire Til Dawn (ft. Sister Grotto)

Taken from “Lady Hope”, the latest cassette album by Tucker Theodore, out via Antiquated Future Records. With its combination of droning noise and outsider folk, wrapped up with snaking tendrils of dense and snarling rock, Lady Hope is quite unlike any other album you’ll hear this year. It’s an hour long beast that’s unapologetically complex…

[streaming] Caroline No – Birds Fly Up

Taken from “No Language”, out October 6th via Students Of Decay. Recorded in early 2015 and originally released as a micro edition cassette on World News Records, “No Language” is the debut collection of songs by Melbourne’s Caroline No. The group’s unique, beguiling sound sits somewhere between archetypal Dunedin pop and languorous, textural improvisation. “No…

LONER DELUXE – Songs I Taped Off The Radio (Rusted Rail, 2017) In un periodo di sorprendente riscoperta dei supporti analogici, cosa c’è di più desueto ed alieno dall’era digitale che registrare le canzoni dalla radio, ovviamente sull’immancabile cassettina? Per chi, come Keith Wallace, ha avuto vent’anni a metà dei Novanta, non sarà certo certamente…

[streaming] Powerdove – Raincoats

Taken from “War Shapes”, the 4th album by Annie Lewandowski as Powerdove. Annie Lewandowski is a composer, improviser, and multi-instrumentalist whose work has situated her between the worlds of improvisation and independent rock music. As an improviser on the piano and accordion, she has recorded with Fred Frith, the London Improvisers Orchestra, Caroline Kraabel, Tim…

memories: DAY AND NIGHT

MOVIETONE – Day And Night (Drag City, 1997) Non di soli tormenti lo-fi e cadenzate impronte trip-hop viveva la straordinaria stagione di Bristol a cavallo della metà degli anni ’90, ma anche dei languidi spunti di una dolcezza intorpidita dai vapori nebbiosi sospesi, al crepuscolo, sopra la profonda insenatura marina che dalla città stessa prende…

ATARIAME – Fear Is The World (Constellation Tatsu, 2017) Sotto il grigio costante del cielo di un inverno baltico sono state scritte le otto canzoni di “Fear Is The World”, ultima produzione di una giovane artista russa dalla biografia e dalla propensione stilistica decisamente inusuali, già affacciatasi nel sottobosco delle produzioni su cassetta sotto l’alias…