ØJERUM – 7 Sjæle (Midira, 2019) È pressoché impossibile tenere il passo delle pubblicazioni di Paw Grabowski, che nell’anno in corso viaggiano intorno alla media di una al mese. La frequenza non va però a discapito della qualità dei collage sonori dell’artista danese che, accantonato per ora il lato più acustico delle proprie composizioni, continua…

ØJERUM – Don’t Worry Mother, Everything Is Going To Be Okay (Shimmering Moods, 2019) Come nei collage che, oltre a essere utilizzati per le sue copertine, costituiscono il parallelo campo creativo di Paw Grabowski, così nelle sue creazioni musicali la modifica di pochi dettagli può condurre a un diverso risultato d’insieme. È proprio quel che…

ØJERUM – On The Swollen Lips Of The Horizon (Line, 2019) La prolificità di Paw Grabowski è tale da scompaginare persino i calendari di chi finisce per rincorrerne tardivamente le uscite: se a inizio marzo l’artista danese aveva idealmente suggellato il risveglio primaverile con i delicati intarsi di “Nattesne”, ad aprile è già tempo di…

ØJERUM – Nattesne (Eilean, 2019) La copiosa produzione di Paw Grabowski sotto l’alias øjeRum, pur negli ultimi tempi orfana della sua dimensione vocale, continua ad ogni uscita ad offrire profili diversi dell’enigmatico artista danese. Seconda sua apparizione sulla “mappa” dell’etichetta francese Eilean, due anni e mezzo dopo lo splendido “Væv”, “Nattesne” ne rispecchia fedelmente la…

ØJERUM – A Certain Grief (Shimmering Moods, 2018) Nessun particolare impianto concettuale è alla base di “A Certain Grief”, ultima della nutrita serie di pubblicazioni annuali di Paw Grabowski sotto l’alias øjeRum. A opportuna conclusione di un’annata nella quale il musicista danese ha scandagliato in maniera esclusiva il lato ambientale della propria personalità artistica, giungono…

ØJERUM – Selv I Drømme Lyser Den Første Sne (Midira, 2018) L’incessante oscillazione di Paw Grabowski, nelle sue copiose uscite sotto l’alias øjeRum, tra loop ambientali e tonalità acustiche trova un punto esattamente mediano in “Selv I Drømme Lyser Den Første Sne”. Si tratta di una traccia unica di circa venti minuti, che avanza lentamente attraverso…

ØJERUM – Stilhedens Strømmen I Fuglenes Blod (KrysaliSound, 2018) La prolificità di Paw Grabowski si manifesta senza soluzione di continuità attraverso una serie di tracce rese disponibili in formato digitale attraverso la sua pagina Bandcamp, che viaggiano in parallelo rispetto alle sue altrettanto numerose pubblicazioni ufficiali su cassetta o cd-r, tutte sotto l’abituale alias øjeRum. A…

ØJERUM – Naar Vi Vaagner (Shimmering Moods, 2017) Finalmente per Paw Grabowski sembra giunto il momento di mettere un qualche ordine nella copiosa discografia spesso fatta di uscite digitali o di cassette a tiratura limitatissima. A breve distanza dalla ripubblicazione su cd di “He Remembers There Were Gardens“, ecco dunque trovare la via dell’uscita ufficiale…

ØJERUM – He Remembers There Were Gardens (KrysaliSound, 2017) L’isolazionismo creativo di Paw Grabowski, puntualmente tradotto in una significativa mole di uscite da autentico “outsider” sotto l’alias øjeRum, sta per fortuna trovando sempre più spesso canali di diffusione più ampi rispetto alle abituali autoproduzioni e ai nastri a tiratura limitata. Capita così che l’etichetta italiana…

ØJERUM – The Blossoming Of The Nothingness Trees (Fluid Audio, 2016) Come se nella sua ricchissima produzione non fossero sufficienti i principali profili dell’ambience acustica e della scrittura intimista in bassa fedeltà, in “The Blossoming Of The Nothingness Trees” Paw Grabowski applica una diversa modalità di definizione dello spazio sonoro. L’orizzonte è sempre quello della creazione…

rearview mirror: 2016

Buone o cattive che possano reputarsi, alle abitudini è ben difficile rinunciare; per questo, nelle ultime settimane (in qualche caso persino prima della fine dello scorso novembre!) chi segue con attenzione la musica indipendente avrà avuto modo di leggere decine e decine di classifiche volte a ricostruire, raccogliendone il meglio, l’annata appena trascorsa. Per lo…

ØJERUM – Variationer I Mørke (Hornbuckle, 2016) I due lati della personalità di Paw Grabowski riassunti sulle due facciate di una delle numerose cassette che l’artista danese produce in maniera casalinga e che, ormai sempre più spesso, trovano il crisma dell’ufficialità attraverso preziose edizioni a tiratura limitata: questa, in estrema sintesi, l’essenza di “Variationer I…

ØJERUM – Væv (Eilean, 2016)* Dalle cassette casalinghe a una pur limitata (e splendidamente curata) edizione su cd, per Paw Grabowski il passo corrispondente a “Væv” è tanto breve quanto significativo. L’inclusione della sua ultima creazione sotto l’alias øjeRum nell’itinerario d’ascolto della francese Eilean costituisce al tempo stesso una piccola consacrazione e l’apertura della granulosa ambience,…

ØJERUM – Sne (Phinery, 2016) Nella disorientante prolificità casalinga di Paw Grabowski, tra lunghe tracce ambientali e frammenti acustici in bassa fedeltà dispensati attraverso varie piattaforme online, compare di tanto in tano un lavoro più organico, utile a offrire uno spaccato a più ampio raggio del suo orizzonte creativo. Si tratta, come di consueto per…

ØJERUM – Fraværsminder (Phinery, 2015) Il danese Paw Grabowski non è un artista facile da seguire: ormai da anni dispensa le sue creazioni musicali sotto l’alias øjeRum in una serie copiosa e disordinata di lavori in download gratuito, cassette in tiratura limitata o semplici brani sparsi per la rete, flebili segnali radio rivolti verso l’infinito,…