music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

Esperienze di definizione di una “ecologia del suono”

Esiste un modo completamente diverso di veicolare le tematiche ambientali, non attraverso messaggi espliciti, bensì deponendo il linguaggio umano per lasciar parlare, emblematicamente… lo stesso ambiente. Possono anzi individuarsi almeno … Continua a leggere

17 novembre 2019 · Lascia un commento

rearview mirror: 2016

Buone o cattive che possano reputarsi, alle abitudini è ben difficile rinunciare; per questo, nelle ultime settimane (in qualche caso persino prima della fine dello scorso novembre!) chi segue con … Continua a leggere

1 gennaio 2017 · 5 commenti

CYRIL SECQ / ORLA WREN – Branches (Dronarivm, 2016)* Una nuova collaborazione, dopo quella ellittica dello scorso anno con Leigh Toro in Bamboo Stilts, vede come protagonista l’enigmatico Tui, alias … Continua a leggere

21 marzo 2016 · Lascia un commento

ORLA WREN – Moccasin Flowers (silendSEED, 2015) Non cessa di sorprendere e di mostrarsi estremamente eccentrico rispetto a quello dei tanti sperimentatori elettro-acustici il percorso personale e artistico di Orla … Continua a leggere

12 novembre 2015 · Lascia un commento

BAMBOO STILTS – Beneath The Bark (Eilean, 2015) Due figure artistiche a loro modo enigmatiche si incontrano sotto la nuova denominazione di Bamboo Stilts: si tratta di Orla Wren e … Continua a leggere

6 giugno 2015 · Lascia un commento

ORLA WREN – Soil Steps (Oak Editions, 2014) Al prolungato isolamento che aveva preceduto il maestoso “Book Of The Folded Forest” (2013), l’enigmatico eremita della ricerca sonora Tui sta facendo … Continua a leggere

21 marzo 2014 · Lascia un commento

ORLA WREN – The Blizzard That Birthed Her (Facture, 2013) Tutto è nato dalla perenne rielaborazione e stratificazione di livelli sonori che anima l’instancabile sperimentatore Tui (Orla Wren), da poco … Continua a leggere

18 dicembre 2013 · Lascia un commento