music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

SVEN LAUX – ODD (Whitelabrecs, 2019) Un anno dopo “Schachmatt”, Sven Laux torna a pubblicare per Whitelabrecs un lavoro nel quale espande in maniera significativa il proprio consolidato registro di … Continua a leggere

11 giugno 2019 · Lascia un commento

BEN RATH – Any Given Moment (Whitelabrecs, 2019) Un filo tanto sottile da svanire in una diafana coltre nebbiosa lega vapori ambientali e placido paesaggismo acustico nei lavori di Ben … Continua a leggere

23 maggio 2019 · Lascia un commento

GLÅSBIRD – Grønland (Whitelabrecs, 2019) Le estreme propaggini settentrionali del nostro pianeta, i loro paesaggi di desolata bellezza e gli spessi strati ghiacciati che ne ricoprono ampia parte delle superfici … Continua a leggere

21 febbraio 2019 · Lascia un commento

VAU – Ways Of Stillness (Whitelabrecs, 2018) Un lavoro come il debutto di Nuno Craveiro sotto l’alias Vau rende vivida testimonianza del superamento degli steccati definitori conseguito in questi anni nei … Continua a leggere

13 gennaio 2019 · Lascia un commento

ED COOKE – Little Fire (Whitelabrecs, 2018) Un endemico senso di nostalgia promana dalle sette tracce di “Little Fire”, costruite da Ed Cooke attraverso una combinazione di arpeggi acustici ed … Continua a leggere

21 ottobre 2018 · Lascia un commento

MASAYA KATO – Contact (Whitelabrecs, 2018) Ancora alla ricerca della “voce” del suo pianoforte elettrico e di quella primigenia di una frequenza cosmica immanente, Masaya Kato torna a presentare in … Continua a leggere

26 agosto 2018 · Lascia un commento

FRANCIS M. GRI – Apart (Whitelabrecs, 2018) In principio fu Apart, il primo passo dell’affrancamento di Francis M Gri dal suo passato dark-wave e della contestuale apertura a un universo … Continua a leggere

6 luglio 2018 · Lascia un commento