music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

BODUF SONGS – Internal Memo (Morc, 2012) Le sei tracce di “Internal Memo” rappresentano la prima testimonianza sonora di Mat Sweet da quando ha lasciato il sud dell’Inghilterra per trasferirsi in … Continua a leggere

31 luglio 2012 · Lascia un commento

PILLOW – From Dusk To Dawn (City Centre Offices, 2012) Sembrava ormai che lo splendido “Flowing Season” (2006) dovesse restare un episodio isolato nell’attività di Luca Di Mira, tastierista dei Giardini … Continua a leggere

29 luglio 2012 · Lascia un commento

LIBRARY TAPES – Sun Peeking Through (Auetic, 2012) Tra collaborazioni e progetti paralleli, David Wenngren mostra di voler ampliare il suo spettro compositivo rispetto a quello della sola experimental piano music. … Continua a leggere

27 luglio 2012 · Lascia un commento

BONNIE ‘PRINCE’ BILLY – Now Here’s My Plan (Domino, 2012) È tempo di celebrazioni per l’incontenibile Will Oldham. Non bastassero la sterminata discografia, le collaborazioni e i mutamenti di denominazione, il … Continua a leggere

26 luglio 2012 · Lascia un commento

CELER & MACHINEFABRIEK – Hei/Sou (Self Released, 2012) Il terzo capitolo della collaborazione tra Rutger Zuydervelt e Will Long è un nuovo 7″ realizzato in edizione limitata di duecentocinquanta copie, … Continua a leggere

25 luglio 2012 · Lascia un commento

BERSARIN QUARTETT – Live @ Dom, Moscow (24-02-2012) (Denovali, 2012) Vista l’estetica post-sovietica che ne caratterizzava il debutto, non poteva trovare contesto più adeguato una prova dal vivo di Bersarin … Continua a leggere

24 luglio 2012 · Lascia un commento

MONOLYTH & COBALT – E.Co (Self Released, 2012) Il musicista, fotografo e performer Mathias Van Eecloo è un’artista tanto poliedrico quanto ambizioso. Dopo le cento collaborazioni delle “Clyde Parker Project … Continua a leggere

22 luglio 2012 · Lascia un commento

SEAMUS O’MUINEACHAIN – Seamus O’Muineachain (Psychonavigation, 2012) Seamus O’Muineachain è un giovane compositore proveniente dalla fervida cittadina irlandese di Galway, che già ha avuto modo di segnalarsi in patria attraverso … Continua a leggere

20 luglio 2012 · Lascia un commento

HOSPITALITY – Hospitality (Fire, 2012) Guidati dalla cantante e autrice Amber Papini, gli Hospitality sono l’ennesima band intenta a coniugare un pop-rock dal sapore ’70-’80 con melodie accattivanti, cantate da … Continua a leggere

19 luglio 2012 · Lascia un commento

BE MY FRIEND IN EXILE – How Do You Love? (Somehow Recordings, 2012) Be My Friend In Exile rappresenta la dimensione di solitario esilio di Miguel Gomes, artista attualmente residente … Continua a leggere

18 luglio 2012 · Lascia un commento

LISTENING MIRROR – Resting In Aspic (Hibernate, 2012) Non sempre è agevole star dietro alle frequenti uscite di molti artisti ambient-drone. Per avvicinarsi alla musica del duo formato da Jeff … Continua a leggere

17 luglio 2012 · Lascia un commento

HORSE FEATHERS – Cynic’s New Year (Kill Rock Star, 2012) La poetica di Justin Ringle trova nel quarto disco degli Horse Feathers un significativo snodo espressivo, costituito da un lato … Continua a leggere

16 luglio 2012 · Lascia un commento

JAMES YORKSTON AND THE ATHLETES – Moving Up Country (10th Anniversary Edition) (Domino, 2012) Primo artista a ritagliarsi un proprio autonomo spazio tra quelli dell’ampio cenacolo folk del Fence Collective, James … Continua a leggere

15 luglio 2012 · Lascia un commento

CELER & MACHINEFABRIEK – Numa/Penarie (Self Released, 2012) Due compositori prolificissimi e avvezzi alle lunghe durate alle prese con il difficile esercizio della concisione: alla fine dello scorso anno, Will … Continua a leggere

14 luglio 2012 · Lascia un commento

dal vivo: JULY SKIES

JULY SKIES Corte degli Agostiniani, Rimini, 7 luglio 2012 Davvero una serata speciale, quella che nel tranquillo centro storico riminese ha visto per protagonisti i July Skies di Antony Harding. … Continua a leggere

13 luglio 2012 · Lascia un commento

STRIË – Õhtul (Time Released Sound, 2012) Violinista già collaboratrice di Greg Haines e Erik Skodvin, Iden Reinhart è al secondo disco solista sotto l’alias Strië. Le otto composizioni raccolte … Continua a leggere

12 luglio 2012 · Lascia un commento

CHRISTIAN ALATI – An Elephant Into This Building (Canebagnato, 2012) Quindici anni di attività in penombra, come ingegnere elettronico e musicista impegnato in numerosi collaborazioni (da Giuseppe Ielasi a Gatto … Continua a leggere

11 luglio 2012 · Lascia un commento

COCK AND SWAN – Stash (Lost Tribe Sound, 2012) Dopo tre dischi incentrati in prevalenza su un’elettronica di stampo trip-hop, con “Stash” il duo di Washington Cock And Swan vira … Continua a leggere

10 luglio 2012 · Lascia un commento

DUSTED – Total Dust (Polyvinyl, 2012) Brian Borcherdt è decisamente un tipo impegnato: non bastasse la partecipazione agli Holy Fuck e l’attività solista che ha prodotto quattro album di valido … Continua a leggere

9 luglio 2012 · Lascia un commento