music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

JAMES YORKSTON AND THE ATHLETES – Moving Up Country (10th Anniversary Edition)
(Domino, 2012)

Primo artista a ritagliarsi un proprio autonomo spazio tra quelli dell’ampio cenacolo folk del Fence Collective, James Yorkston pubblicava il suo debutto sulla lunga distanza nel 2002, assistito da una band di cinque musicisti e da qualche collaboratore estemporaneo come King Creosote.

Poteva quasi stupire, all’epoca, l’attenzione riservata a un album di folk classico e decisamente poco appariscente da parte di un’etichetta di primo piano come la Domino; invece, nel giro di pochi mesi, “Moving Up Country” divenne addirittura disco dell’anno di Rough Trade, rivelando su più ampia scala la classe discreta del songwriter scozzese.

La stessa Domino celebra oggi il decennale di quel lavoro con un’edizione in due cd, il primo dei quali ripropone la limpida malinconia delle dieci ballate dell’edizione originale, con in coda la sola aggiunta di “The Lang Toun” (lunga traccia originariamente pubblicata in un raro 10”, con accluso remix a cura di Four Tet). Il bonus disc offre invece altri quindici brani, quattro dei quali tratti da una session registrata con John Peel nel gennaio del 2003 (imperdibile quella della già splendida “Tender To The Blues”) e gli altri di demo divisi tra scarne versioni dei pezzi dell’album e inediti finora mai ascoltati, dalla più decisa impronta folk.

Il giusto tributo per un artista schivo e troppo poco celebrato, quindi un’ottima occasione per (ri)scoprirlo.

(pubblicato su Rockerilla n. 381, maggio 2012)


http://www.jamesyorkston.co.uk/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: