music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

charles_eric_charrier_petite_soeurCHARLES-ERIC CHARRIER – Petite Soeur
(Gizeh, 2014)

Pianoforte, basso acustico e un ricco impianto percussivo definiscono l’universo funzionale alle creazioni di Charles-Eric Charrier. In “Petite Soeur” il polistrumentista francese ne presenta sei diverse declinazioni, frutto di un’ininterrotta commistione di suoni e linguaggi.

La stessa cospicua durata di ciascuno dei sei brani contenuti nel lavoro permette a Charrier di esprimersi con estrema libertà di formato, giocando su cadenze ipnotiche e iterazioni di note, nella stessa misura in cui bilancia schegge armoniche e incastri dissonanti.

Il quartetto che lo accompagna, impiegando anche strumenti tradizionali africani e sudamericani, ne corona con calore e anima le avventurose contaminazioni post-jazz.

(pubblicato su Rockerilla n. 404, aprile 2014)

https://soundcloud.com/charlescharrier

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 aprile 2014 da in recensioni 2014 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: