music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

tiny_ruins_brightly_painted_oneTINY RUINS – Brightly Painted One
(Bella Union, 2014)

Ha un po’ il sapore del ritorno alle proprie origini la pubblicazione da parte di Bella Union del secondo lavoro sulla lunga distanza di Hollie Fullbrook a nome Tiny Ruins.

Reduce dal non del tutto convincente Ep dello scorso anno, “Haunts”, l’artista inglese ma neozelandese d’adozione raccoglie in “Brightly Painted One” dieci tracce di un cantautorato semplice e ispirato, incentrato sulle sue doti interpretative raffinate ed evocative, adeguatamente esaltate dalle ritmiche sfumate e dalle ambientazioni romantiche della piccola band di supporto.

L’acquisita fluidità melodica dei brani della Fullbrook rifulge così, con intensa discrezione, in sinuosi bozzetti di folk raffinato, sognante e crepuscolare.

(pubblicato su Rockerilla n. 405, maggio 2014)

http://www.tinyruins.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: