music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

imprints_data_trailsIMPRINTS – Data Trails
(Serein, 2014)

Non più solo romanticismo neoclassico-ambientale per Serein: dopo le sfumature jazzy di Colorlist, lo scostamento dall’imprinting della piccola etichetta gallese questa volta è più marcato, ancorché meno stridente di quanto possa apparire in superficie.

Le cinque tracce di “Data Trails” sottendono infatti una catarsi mesmerica, ottenuta per contrasto attraverso una costante tensione di texture sature e distorte. Alle tremule screziature dei pochi passaggi percorsi da sordi soffi ambientali corrispondono improvvisazioni di rumore sintetico pesantemente processato, la cui elettricità statica si sfoga soltanto nella sorta di ruvido crescendo del brano conclusivo.

Un piccolo incubo post-industriale.

(pubblicato su Rockerilla n. 405, maggio 2014)

https://www.facebook.com/imprintsband

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 maggio 2014 da in recensioni 2014 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: