music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

sylvain_chauveau_how_to_live_in_small_spacesSYLVAIN CHAUVEAU – How To Live In Small Spaces
(Brocoli, 2015)

Le due facce della luna, proposte due volte ciascuna, come sui due lati di un vinile sul quale, invece, sono interpolate in sequenza: in una sintesi estrema, del resto pienamente coerente con il grado zero del minimalismo ricercato da Sylvain Chauveau, in questo consiste il nuovo lavoro del compositore francese. “How To Live In Small Spaces” trae le mosse dalle due lunghe pièce per pianoforte che vi danno il titolo, realizzata in funzione di un’opera del coreografo Christian Rizzo.

Si tratta di due brani di circa dodici minuti l’uno, le cui note cadenzate rimandano all’essenzialità priva di affettazione propria dei notturni immateriali del primo arco di carriera di Chauveau, soltanto espansi a un formato più ampio, del resto necessitato dall’accurato lavoro sui tempi, su interstizi silenti che definiscono risonanze armoniche e veri e propri “vuoti”, idealmente lasciati ai movimenti della danza o a quelli della semplice immaginazione.

Gli altri due brani del lavoro, svincolati dal legame con una rappresentazione visuale ma altrettanto lunghi, scivolano verso la metafisica di un’astrazione estrema, fatta di frequenze subliminali e flebili segnali radio disturbati, gradualmente sviluppati in saturazioni sibilanti percorse da vibrazioni sintetiche che rimandano ai lavori più schiettamente sperimentali di Chauveau.

Le due facce di “How To Live In Small Spaces” rispecchiano dunque due tra i principali terreni della ricerca sonora condotta nel corso degli anni da parte del compositore francese, che tra le ulteriori due facce di sentimento e ragione, in quest’occasione, predilige senz’altro quest’ultima, senza tuttavia, ancora una volta, lasciare affatto indifferenti alle sue creazioni.

http://www.sylvainchauveau.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: