music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

roberto_attanasio_another_pastROBERTO ATTANASIO – Another Past
(1631 Recordings, 2016)

Sottotraccia, il fervore per il minimalismo pianistico ormai diffuso nel nostro Paese continua a richiamare attenzioni, soprattutto all’estero.

Ultimo artista a presentarsi alle platee neoclassico-ambientali, il compositore romano Roberto Attanasio lo fa proponendo una ricerca di tempi e timbriche applicata a un pianoforte verticale antico suonato con la sordina inserita e registrato attraverso una particolare giustapposizione di microfoni.

Dall’esperimento sono risultate dieci tracce dal suono asciutto, schietto, la cui raffinata compunzione rivela coinvolgenti contenuti armonici. Perizia compositiva ed espedienti di registrazione si combinano in “Another Past” in una efficace sintesi di tecnica e istinto.

(pubblicato su Rockerilla n. 429, maggio 2016)


http://www.robertoattanasio.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: