music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

marco_caricola_innerfinMARCO CARICOLA – Innerfin
(1631 Recordings, 2016)

Due anni e mezzo fa, una produzione piccola e concisa rivelava un giovane compositore italiano e la sua musica, che per farsi conoscere aveva percorso un ideale itinerario di andata agli antipodi e ritorno, visto che veniva pubblicata in edizione limitata dall’australiana Twice Removed. Erano i diciassette minuti di “Frames”, biglietto da visita di un ragazzo pugliese e del suo progetto artistico Mote.

Da allora, nella sua nuova residenza londinese Marco Caricola ha cominciato a creare “musica per immagini”, destinata a progetti visuali, cortometraggi o performance di danza. Adesso, alcune di quelle pièce, sono presentate nel primo lavoro sulla lunga distanza a suo nome, insieme ad altri brani composti per l’occasione e animati dal medesimo afflato al tempo stesso palpitante e contemplativo.

Questo è “Innerfin”, raccolta di ben sedici tracce, spesso poco più che miniature comunque più che autosufficienti a suscitare immagini e sensazioni ben definite, dalle variopinte sfumature che spaziano dal minimalismo pianistico ad austere aperture orchestrali, senza trascurare incursioni elettroniche, nel finale anche piuttosto decise. Il comune denominatore del lavoro resta comunque l’ambience intima e al tempo stesso ariosa nella quale si svolgono i sinuosi movimenti armonici dei brani di Caricola, ora semplici miniature scandite da note pianistiche, ora più strutturati dialoghi con gli archi, che vi conferiscono una profondità e una dimensione empatica non facilmente conseguibile da un approccio, in fondo, essenziale come quello dell’artista pugliese.

In questo senso, “Innerfin” rappresenta un deciso passaggio di livello per Caricola, non più solo interprete del neoclassicismo ambientale, bensì compositore a tutto tondo capace di far dialogare una pluralità linguaggi artistici, all’insegna di coinvolgenti suggestioni descrittivo-emozionali.

http://www.marcocaricola.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 31 maggio 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: