music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

james_murray_eyes_to_the_heightJAMES MURRAY – Eyes To The Height
(Ultimae, 2016)

Reduce dalle più ostiche esplorazioni sonore del recente Ep “Ghostwalk”, nelle dieci tracce del suo settimo album “Eyes To The Height” James Murray riabbraccia calde timbriche ambientali a lui più congeniali. Come da copertina, il lavoro condensa una sequenza di nebbiose sensazioni autunnali, incapsulate in brani dalla durata contenuta, ciascuno dei quali descrive correnti atmosferiche modulate, in graduale trasformazione.

Non sono soltanto soffici riverberi chitarristici a popolare i brani di “Eyes To The Height”, bensì una sinestesia di impulsi sonori tratti da incorporei filtraggi elettronici che da voci e note prolungate ricavano frequenze incorporee, scandite dalle loro stesse risonanze ovvero, a tratti, da minuti impulsi ritmici che plasmano l’ambience risultante secondo una varietà di dinamiche atmosferiche, più o meno dense.

Proprio in questo risiede la firma riconoscibile dell’arte ambientale di Murray, che anche in “Eyes To The Height” dimostra di prediligere, alla statica iterazione, un microcosmo di flussi emozionali placidi ma in costante trasformazione.

http://www.jamesmurray.info/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 1 dicembre 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: