music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

peter_broderick_grunewaldPETER BRODERICK – Grunewald E.P.
(Erased Tapes, 2016)

Se “Partners”, suo settimo disco pubblicato la scorsa estate, aveva segnato per Peter Broderick una sorta di ritorno alle origini del minimalismo pianistico, l’Ep di poco più di venti minuti che lo segue a breve distanza riprende ad aggiungere elementi al multiforme profilo artistico del polistrumentista e compositore americano.

I cinque brani di “Grunewald”, intitolati alla chiesa berlinese divenuta negli ultimi anni luogo privilegiato di session e concerti di sperimentazione neoclassica e appunto teatro delle loro registrazioni notturne, traggono infatti nuovamente le mosse dal pianoforte, al quale si affiancano nell’occasione minuti arrangiamenti d’archi. Tutto è ovattato, austero e avvolto da vago torpore nel corso dell’Ep, che rispecchia le sensazioni la maestosità e di intimo raccoglimento suscitate dal luogo, vissuto in maniera del tutto inconsueta.

Spazi fisici e spazi sonori si fondono quindi aprendosi alle risonanze di note pianistiche sonnolente (“Goodnight”) e a quelle di un violino dai tratti gotici quasi come l’architettura del luogo (“Violin Solo No. 1”), ma soprattutto accedendo a una più elevata dimensione spirituale in una vibrante ambience cameristica (“It’s A Storm When I Sleep”, “Eyes Closed And Traveling”). Al tempo stesso semplice nei suoi elementi e composito nella loro variopinta articolazione, “Grunewald” offre un nuovo conciso saggio di un neoclassicismo che viaggia sul filo di sensazioni mutevoli, alimentate dal loro peculiare contesto di registrazione.

http://www.peterbroderick.net/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 dicembre 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: