music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

peter_broderick_partnersPETER BRODERICK – Partners
(Erased Tapes, 2016)

È quasi un ritorno alle origini per Peter Broderick quello racchiuso nelle sette tracce di Partners: un ritorno all’essenzialità del pianoforte, dalla quale era partito ai tempi di “Docile” (2007), prima di diventare uno degli musicisti più poliedrici dell’ultimo decennio.

Polistrumentista, compositore neoclassico, cantatore e sperimentatore di nuove commistioni con i linguaggi della modernità elettronica e urbana, Broderick torna a concentrarsi sul pianoforte, regalando cinque pièce che alternano essenzialità notturna ad articolati intarsi armonici.

Uno spoken word introduttivo e un’ovattata ballata finale completano l’ennesimo quadro scaturito dalla tavolozza di un consolidato artista a tutto tondo.

(pubblicato su Rockerilla n. 433, settembre 2016)

http://www.peterbroderick.net/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 8 settembre 2016 da in recensioni 2016 con tag , , , , , , , .
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: