music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

thisquietarmy_metamorphoseTHISQUIETARMY – Métamorphose
(Grains Of Sand, 2017)

Monumentale come la discografia nella quale si inserisce è il nuovo tassello del percorso artistico di Eric Quach, alias thisquietarmy, dedicato a quella metamorfosi del resto speculare all’incessante trasformazione da lui applicata al suono delle chitarre. Lungo le oltre due ore di “Métamorphose” il musicista canadese ne dà ampia dimostrazione, combinata con i versi di Meryem Yildiz che ne contrassegnano in maniera immaginifica i titoli dei dodici lunghi brani.

Una maestosa successione di frequenze cinematiche, non aliena da saltuari apici rumoristi, si snoda con intensità variabile lungo tutto il corso del lavoro, elevando la pratica ambient-drone al romanticismo di una post-moderna catarsi orchestrale.

http://www.thisquietarmy.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: