music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ERALDO BERNOCCHI & NETHERWORLD – Himuro
(Glacial Movements, 2017)

Nessun recondito scenario naturalistico, bensì una dimensione ben più prossima e tangibile è alla base della nuova esplorazione glaciale di Alessandro Tedeschi (Netherworld), per l’occasione condivisa con il veterano Eraldo Bernocchi.

La suggestione di partenza di “Himuro” è appunto il termine giapponese che designa i depositi nei quali anticamente si conservava il ghiaccio, qualcosa dunque di ben più umano e tangibile rispetto a concetti astratti o luoghi distanti. Prossimità, massa e materialità sono dunque i caratteri delle sei lunghe tracce che formano il lavoro, condensandovi un’ambience imponente e concreta, che muove dalle onde pulsanti dell’iniziale “Hyozan” per sublimarsi nelle ottundenti saturazioni di “Hisame”, fino a trovare esito nelle monolitiche risonanze della conclusiva title track.

Ciascuno dei brani, risultante da una pluralità di frammenti elaborati da Tedeschi e successivamente riassemblati da Bernocchi, presenta tuttavia una teoria di minuti dettagli sonori che conferma, ancora una volta, la vitalità sottesa da superfici ghiacciate di qualsiasi forma ed estensione.

http://www.glacialmovements.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: