music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

KJ – Ex
(Dronarivm, 2018)

Se, nei due album pubblicati finora, KJ Rothweiler aveva scandagliato orizzonti di straniamento ambientale, nel terzo “Ex” proietta la propria ricerca sonora verso sensazioni di non meno visionaria nostalgia.

Innestato su una traccia concettuale connessa alle tematiche “hauntologiche” della memoria , il lavoro ne fornisce un’interpretazione costellata da fragili contenuti emozionali. Sparse note pianistiche ricamano infatti a tratti le tremule atmosfere dell’artista newyorkese, fondendovisi in loop che incarnano ricordi di abbracci distanti e sopite tempeste emozionali.

Più che algido esploratore delle potenzialità mentali, Rothweiler si dimostra sensibile orchestratore di sensazioni nostalgiche, amplificate in un’ambience a suo modo romantica che, come il soffione del tarassaco raffigurato in copertina, viene sospinta dal flusso lieve della memoria, ricreando una magia semplice e impalpabile.

https://kj-rothweiler-bsx4.squarespace.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 settembre 2018 da in recensioni 2018 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: