music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ECOVILLAGE – Sacred World
(Constellation Tatsu, 2018)

Sussiste nuovamente una pronunciata componente spirituale alla base delle creazioni di Emil Holmström e Peter Wikström, che nel loro quinto album sotto la denominazione di Ecovillage hanno esplicitamente ricercato di comunicare una dimensione trascendente, attraverso la propria congerie di riverberi e iterazioni acustiche.

La formula prosegue sulla linea, anche concettuale, di “Jesus Of Nazareth” (2015), orientandosi tuttavia nell’occasione verso un’esperienza d’ascolto al tempo stesso improntata alla stasi e alla brulicante ricomposizione di tessere sonore. Il risultato è presentato sotto forma delle sei tracce di “Sacred World”, un lungo viaggio meditativo alla ricerca di una dimensione estatica, che non a caso culmina idealmente negli oltre venti minuti di “Garden Of Bliss”, dopo aver attraversato percorsi interiori alimentati da un flusso sonoro nel quale accanto a una varietà di field recordings affiorano fiati e percussioni originate da strumenti tradizionali anche orientali.

Non per questo il lavoro assume derive new-age, bensì assorbe il calore istintivo di aromi che inducono uno stato di pacificata trascendenza, sulle ali di una luminosa ambience elettro-acustica.

https://www.facebook.com/pages/Ecovillage/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: