music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ecovillage_jesus_of_nazarethECOVILLAGE – Jesus Of Nazareth
(Psychonavigation, 2015)

Tra i mille temi che possono prestarsi a fungere da concept per lavori incentrati su astrazioni ambientali, probabilmente nessuno aveva finora preso in considerazione il Vangelo. Ci hanno pensato gli svedesi Ecovillage, che hanno tratto spunto dalla lettura di alcuni passi del Vangelo di Marco per realizzare le composizioni del loro quarto album. L’operazione – è doveroso specificarlo – è estremamente rispettosa e nella sua manifestazione sonora prende in considerazione in maniera esclusiva il lato spirituale delle vicende bibliche, che coprono l’intero arco della vita di Cristo, dall’annunciazione alla resurrezione.

La tematica religiosa è resa da Emil Holmström e Peter Wikström in una sinfonia ambientale profana, il cui ventaglio di riverberi e modulazioni ben si attaglierebbe a contesti sacri o comunque meditativi, attraverso i quali giungere a un’elevazione spirituale. “Jesus Of Nazareth” è infatti senz’altro il lavoro più rarefatto e avvolgente tra i quattro realizzati finora dal duo svedese, che nelle sue sedici tracce completa la transizione a un linguaggio ambientale la cui vaporosa densità non può non richiamare quella degli Hammock più luminosi.

Una galleria di iterazioni organiche e di riverberi dolcemente filtrati pervade l’ora scarsa di durata del lavoro, veicolata dal sapiente mastering di Taylor Deupree e articolata in stanze di tre-quattro minuti, ad eccezione della maestosa elevazione finale di “Resurrection”.
Al di là della sua matrice concettuale, benché nel suo pieno rispetto, il suono di “Jesus Of Nazareth” assume la consistenza di un’aura ultraterrena, inducendo un abbandono sensoriale attraverso il quale raggiungere, se non l’essenza trascendente dello spirito, quanto meno uno stato di decompressa quiete ambientale.

http://www.facebook.com/pages/Ecovillage/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 dicembre 2015 da in recensioni 2015 con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: