music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ROBERTO ATTANASIO – Poèmes Pour Piano
(Memory 2018)

Con tocco lieve e metodica gradualità di ricerca, Roberto Attanasio continua ad esplorare le potenzialità suggestive, ma anche tecnico-esecutive, del suo pianoforte verticale.

Un anno dopo l’ovattata simbiosi con il suo strumento, scandagliata in “Isolated” (2017), la quarta tappa del personale percorso creativo dell’artista romano si concentra invece sugli aspetti armonici più morbidi e delicati ricavabili dal pianoforte. Come da titolo, “Poèmes Pour Piano” consta appunto di otto brevi bozzetti, orientati al bilanciamento tra romanticismo e introspezione, nella stessa misura in cui sono frutto di un’istintiva interazione tra melodie minimali e fluide dinamiche compositive.

La formula di solo piano di Attanasio è ancora una volta pienamente autosufficiente, tanto sotto il profilo delle suggestioni evocate quanto nella definizione di un ambiente sonoro raccolto e accogliente, nel quale aleggiano frammenti poetici di essenziale compiutezza e grazia, come riflessivi haiku scanditi dai tasti del pianoforte.

http://www.robertoattanasio.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 febbraio 2019 da in recensioni 2018 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: