music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

MALK – WMAIDIT
(Lost Tribe Sound, 2019)

Un’incredibile commistione di contesti, mezzi e linguaggi si snoda lungo le ventidue istantanee sonore che formano “WMAIDIT” (acronimo per “Watch Me As I Die In Time”). Il misterioso produttore londinese MALK continua a scompaginare qualsiasi metro definitorio, presentando una sequenza di tracce estremamente dense nella loro concisione (due minuti in media).

Originato da field recordings catturati in un bosco scozzese, “WMAIDIT” presenta una costellazione di frammenti acustici, interpolati da pulsazioni e detriti eterogenei, che rimandano a decostruzioni metropolitane. È il suono inclassificabile dello smarrimento contemporaneo, in una foresta o giungla urbana.

(pubblicato su Rockerilla n. 464, aprle 2019)

https://www.facebook.com/hellomalk/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: