music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

SHIDA SHAHABI – Shifts E.P.
(130107 / Fat Cat, 2019)

Già nel debutto dello scorso anno (“Homes“), Shida Shahabi aveva dimostrato di essere pianista e compositrice sensibile e distante dal semplice manierismo. Nei cinque brani del nuovo Ep “Shifts” l’artista svedese espande ulteriormente quanto già palesato in quel lavoro, innanzitutto aggiungendo alle sospese risonanze delle sue note il violoncello di Linnea Olsson e quindi dosandone ulteriormente cadenze e compunti contenuti armonici.

Senza smentire il minimalismo di fondo del proprio tocco compositivo, Shida dispensa una breve sequenza di compiuti spunti cameristici, che via via ritornano all’essenzialità di filigrane pianistiche ancora sospese in atmosfere di ovattato intimismo.

https://www.facebook.com/shidamshahabi/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 novembre 2019 da in recensioni 2019 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: