music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

SIN FANG – Sad Party
(Morr Music, 2019)

Reduce dal ciclo di canzoni distillate lungo tutto il 2017 insieme a Sóley e Örvar Smárason, in seguito raccolte in “Team Dreams”, Sindri Már Sigfússon torna alla dimensione creativa personale di Sin Fang, alla quinta prova solista del suo percorso al di fuori dell’esperienza del collettivo Seabear. Proseguendo sulla linea già tracciata dal precedente “Spaceland” (2016), caratterizzata da una briosa indole electro-pop e da segmentazioni ritmiche pronunciate, il musicista islandese condensa in “Sad Party” lo stato dell’arte di un linguaggio sonoro ormai completamente rivestito di strati sintetici, conglomerati solo in parte in chiave atmosferica ma più spesso orientati a un ricercato lessico pop, che non disdegna accostamenti al dancefloor.

Residue tracce dell’ariosa orchestralità acustica degli esordi si rinvengono ancora tra le righe di un pop sfrontato, come nel caso del pianoforte che funge da base di “Smother”, così come l’impostazione sognante e un po’ dimessa di melodie che si combinano variamente col funk rallentato di “Hollow”, o con la leggerezza psichdelica di “Happiness”. Tra le mille suggestioni affioranti da ciascuno dei brani, la sostanziale assenza di una scrittura pop brillante rende faticosa la messa a fuoco di un lavoro, come da titolo, in bilico tra esuberanza e riflessività, ma soprattutto ambiziosamente vorticoso.

https://www.facebook.com/sinfanggg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 dicembre 2019 da in recensioni 2019 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: