music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

STEFANO GUZZETTI – Kokoro
(Stella Recordings, 2020)

Non è certamente nuovo il legame di Stefano Guzzetti con la cultura e con le arti giapponesi, manifestatosi in viaggi, produzioni, esibizioni dal vivo e da ultimo in “Japanese Notebooks” (2017). Come quel lavoro era connesso a una graphic novel, così – e in maniera ancora più evidente – “Kokoro” presenta un’interfaccia visuale, consistente proprio nel racconto di un viaggio in Giappone attraverso gli occhi e i tratti di matita del disegnatore Igor Tuveri, alias Igort.

La delicata intensità delle sue rappresentazioni trova ideale corrispettivo nelle composizioni di Guzzetti, incentrate come sempre primariamente sul pianoforte, ma incorniciate dall’elettronica e da componenti ritmiche che, a tratti, riempiono gli interstizi tra risonanze di note e fragili componenti armoniche. Anche disgiuntamente dall’aspetto grafico, i brani di “Kokoro” trasmettono tutta e la forza gentile della cultura alla quale fanno riferimento, offrendo una declinazione sensibile e non di maniera di una scrittura pianistica in equilibrio tra perfezione estetica e forza espressiva.

http://www.stefanoguzzetti.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 2 luglio 2020 da in recensioni 2020 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: