music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

CV & JAB – Landscape Architecture
(Editions Basilic, 2020)

Come già nella precedente occasione collaborativa (“Thoughts Of A Dot As It Travels A Surface”, 2018), Christina Vantzou e John Also Bennett traggono ispirazione dalle riflessioni su forma e rappresentazione dell’artista multidisciplinare francese Zin Taylor.

Ancora una volta, i due musicisti dispiegano i loro suoni nello spazio, in un ecosiste che trae origine da frammenti tonali il cui cristallino pullulare emula quello delle particelle naturali. In un rigoglio di synth, rumori concreti e note acustiche, il lavoro disegna traiettorie irregolari di un’ambience post-moderna, che piegano la pratica del minimalismo in senso quanto mai elusivo.

(pubblicato su Rockerilla n. 479-480, luglio-agosto 2020)

http://www.christinavantzou.com/
http://www.johnalsobennett.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: