DAIGO HANADA
Satori
(Moderna, 2022)

Del secondo album di Daigo Hanada, ovvero di come la semplicità possa diventare complessa. “Satori” giunge infatti a ben cinque anni di distanza dal debutto “Ichiru” (intervallati dal solo EP “Ouka”, 2019) anche a causa di seri problemi di salute del musicista giapponese, che ne hanno influenzato il modo di suonare il pianoforte, rallentandone i tempi.

La ritrovata naturalezza dei gesti sui tasti è evidente nei tredici riflessivi bozzetti raccolti nel nuovo lavoro, ricamati da melodie riflessive in punta di dita e sospesi in atmosfere di agrodolce malinconia. La loro cadenzata fragilità si dischiude via via alla luce di una gioia misurata, lieve come il vento.

(pubblicato su Rockerilla n. 499, marzo 2022)

https://www.daigohanada.com/

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.