rearview mirror: 2017

Per la sesta volta dall’esistenza di Music Won’t Save You, è il momento della consuetudine riepilogativa di un’annata musicale, ancora una volta aliena da pratiche compilative e di fatto aperta a quanto, realizzato nel corso dell’anno nel mare magnum della produzione discografica, potrà essere scoperto in futuro. Con ancor maggiore evidenza rispetto al recente passato,…

BILL SEAMAN – The Epiphanies (Fluid Audio, 2017) Il polveroso minimalismo di Bill Seaman si espande senza smentirsi nelle quattordici articolate tracce di “The Epiphanies”. Si tratta appunto di una sequenza di manifestazioni, tra loro intrinsecamente coerenti, della tendenza del musicista inglese di instaurare una sorta di dialogo con una varietà di strumenti e di…

ÚLFUR – Arborescence (Figureight, 2017) Dopo essere stato insignito nel 2013 del premio di miglior giovane compositore dell’anno, in coincidenza con la pubblicazione del suo “White Mountain“, Úlfur Hansson ha trascorso gli ultimi anni lavorando da un lato in contesti sinfonico-orchestrali, dall’altro amplificando lo spettro della sua ricerca sonora, applicata a synth, elettronica, filtraggi vocali…

ANDREW TASSELMYER – Vantage Points (Shimmering Moods, 2017) L’annata cominciata all’insegna della fuggevolezza temporale di “Resonant Moments”, per Andrew Tasselmyer si conclude con le cartoline stagionali, dai contorni piacevolmente sfocate, di “Vantage Points”. Nebbia, polvere e diffusi chiarori aurorali si addensano lungo il corso di otto brani che, pur partendo dalle minute propulsioni in forma…

[streaming] Jessica’s Brother – Overnight Horror

Jessica’s Brother release their first ever track “Overnight Horror” on the 29th of December, ahead of their full length debut album in the spring of 2018. Jessica’s Brother first started playing together in October 2016 when Jonny Helm (drums, also of The Wave Pictures) asked Charlie Higgs (bass, previously of Ramshackle Union Band) to come…

TIPTOES – Tiptoes E.P. (Quiet Bedrooms, 2017) Come quando, tra fine anni Novanta e inizi Duemila, avevano dato il via a una vera propria inversione dei paradigmi della produzione musicale, le cassette e le registrazioni casalinghe non cessano di essere fonte inesauribile di scoperta, oltre che veicolo di espressione per sensazioni introverse di adolescenti un…

[streaming] Those Unfortunates – Harvest Song

A Christmas gift from Those Unfortunates. Those Unfortunates are a four piece band from London, who release on their own Midnight Bell record label. They formed in January 2013, almost taking their name from B S Johnson’s 1969 ‘book in a box.’ Those Unfortunates wear herringbone coats and oxblood shoes without ever really managing to…

CLAUDIO DONZELLI – Frammenti (Self Released, 2017) Mentre di proposte di minimalismo pianistico fiorisce il sottobosco indipendente, anche italiano, il percorso creativo e di manifestazione di quella di Claudio Donzelli rappresenta un’autentica peculiarità in un contesto ormai troppo spesso animato da volontà di affermazione diffusa, non sempre supportata da adeguato spessore creativo. Del tutto alieno…

CICADA – White Forest (Flau, 2017) Foreste e oceani, uccelli e cetacei popolano l’immaginario del nuovo lavoro del quintetto femminile da camera di Taiwan denominato Cicada. I riferimenti naturalistici non si limitano tuttavia ai temi suggeriti dai titoli dei brani di “White Forest”, bensì promanano dalle suggestioni dei loro aggraziati contenuti cameristici. Leggerezza rinascimentale e delicatezza…

[streaming] The Perfect English Weather – Christmas In Suburbia

Taken from “English Winter” E.P., out now on Matinée Recordings. Brighton duo The Perfect English Weather return with the new 4-track ‘English Winter’ EP which marks an intriguing departure from last year’s much loved debut album ‘Isobar Blues’. The release sees the duo—Simon and Wendy Pickles—drawing further distinction from their other band The Popguns and…

[video of the week] Bruno Sanfilippo – DOLL

Bruno Sanfilippo is a classically trained musician and composer who has been creating music for more then 20 years. His focus alternates between the exploration of minimalist piano concepts and electro-acoustic music. He is obsessed with the search for new and unique qualities in music – the amazing, the magical and the deep. In dreams, there’s…

TROPIC OF COLDNESS – Déplacés (Shimmering Moods, 2017)* Dopo che nell’ultimo triennio le derive ambientali di David Gutman hanno seguito i solitari itinerari di Drawing Virtual Gardens, tornano ora a manifestarsi in Tropic Of Coldness, duo italo-americano di base a Bruxelles, che celebra i suoi cinque anni di esistenza con il quarto album “Déplacés”. Lo…

SUFJAN STEVENS – The Greatest Gift (Asthmatic Kitty, 2017) Niente canzoni a tema natalizio, quest’anno, per Sufjan Stevens; il “regalo” dell’eclettico artista originario del Michigan per i suoi estimatori è invece una cassetta che compila una serie di remix e versioni alternative di brani dello straordinario “Carrie & Lowell“, accanto a quattro inediti che non…

[streaming] David Hurn – Into The Dawn

“Into the Dawn” was recorded in New Hampshire during September 2017. Written by David Hurn. Arranged by Hurn / Valentin. Produced and mixed by Marco Valentin from “Into the Dawn : Sat on a Table”, released December 19, 2017 David Hurn : vocals, guitar, keyboards, fender rhodes, found sounds. Marco Valentin : keyboards, percussion, programming….

MATTEO FIORINI – Le Grand électrificateur des âmes (Self Released, 2017) Tra le tante possibili interazioni tra musica e ambiente di fondo, Matteo Fiorini ne ha scelta una dalle potenzialità di espansione estremamente ampie, tanto dal punto di vista espressivo che – in qualche misura – narrativo. La componente musicale di “Le Grand électrificateur des…

FOREST MANAGEMENT – Doux (Polar Seas, 2017) Uno spaccato di pura quiete invernale introduce a partire dall’artwork il nuovo lavoro di John Daniel sotto l’alias Forest Management. Il contenuto di “Doux” non ne smentisce l’iconografia, perfetta cornice di quattro tracce risultanti da una lunga teoria di risonanze ambientali, placidamente stratificate sotto forma di loop armonici…

SEE YOU AT HOME – Be Happy E.P. (Self Released, 2017) La più classica altalena di sentimenti (post-)adolescenziali contraddistingue, fin dai titoli dei suoi Ep dgitali in download gratuito, il duo londinese See You At Home, che un anno dopo “The Future’s Here & It’s Terrible” rilascia cinque nuovi brani sotto il titolo di “Be…

GOOD WEATHER FOR AN AIRSTRIKE – Little Steps (Sun Sea Sky, 2017) La nuova tappa del longevo progetto Good Weather For An Airstrike non smentisce la propensione di Tim Honey alla creazione di emozionali paesaggi ambientali. Deposte le originarie aderenze post-rock e, in ampia misura, anche l’enfasi ritmica del precedente “Torpor“, i dieci brani di…

FLORIST – If Blue Could Be Happiness (Double Double Whammy, 2017) È necessario un periodo di decantazione, insieme a quel minimo distacco marcato dal trascorrere del tempo, per mettere a fuoco le dieci canzoni di “If Blue Could Be Happiness”, secondo lavoro di Emily Sprague e dei suoi Florist Per farlo, va innanzitutto sgomberato il…