PLANTMAN – Days Of The Rocks  (Self Released, 2020) Seguendo i lenti tempi della natura e quelli della sua ispirazione creativa, Matthew Randall torna per la quarta volta a confezionare una raccolta di canzoni dai contorni gentili e dalle sfumature dolcemente malinconiche. Lo fa quasi a sorpresa, senza nessuna anticipazione o promozione, nonostante siano trascorsi…

[streaming] Maja Lena – Hammer The Iceberg

“‘Hammer The Iceberg’ is a nostalgic reflection on childhood memories of winters and Christmases spent in Sweden. Musing on the trials and tribulations of growing older and how it can be important to stay connected to and take care of your inner child. The snow-covered island here is Möja in Stockholm’s archipelago, moving in the…

JAMES MURRAY & MIKE LAZAREV – Suññatā  (Home Normal, 2020) Consacrata in maniera emblematica nel titolo alla dottrina buddista del vuoto, la prima collaborazione organica di James Murray con Mike Lazarev (seguita alla rilavorazione da parte di quest’ultimo di un brano contenuto nel suo “Falling Backwards“) consiste appunto nella ricerca di spazi sonori negativi, definiti…

[streaming] Films On Song – I’m Starting To See You In A New Light

Taken from the “False Starts” EP, out now digitally (free/name your price) via Bandcamp. Films on Song are a band from Charlottesville, Virginia, making “lovely, catchy, bright, and dark” popsongs, with a late 80’s new wave / post-punk sound. After a bunch of singles, they’re released their first two EP’s in 2020: “Too True” and…

[video of the week] Marina Allen – Belong Here

Marina Allen’s music is like that rollercoaster ride you have in your dreams, a moving, hard-to-believe balancing act that crosses tracks, occasionally leaves the rails and invariably flows unapologetically, succinctly and spine-tinglingly to a glorious conclusion. Her voice surfs many musical tangents, hovers and persists, floats and, only when entirely necessary, stings with honesty and aplomb;…

DAVID ALLRED – Felt The Transition  (Erased Tapes, 2020)* La straordinaria prolificità di David Allred, che soltanto negli ultimi mesi lo ha visto realizzare tre lavori di minimalismo pianistico e di intimismo cantautorale, non corrisponde tuttavia ad alcuna frenesia nella composizione e nella realizzazione delle opere della copiosa discografia da lui costruita nel volgere di…

LUCA & HARUKA NAKAMURA – The World  (Kitchen, 2020) Quasi dieci anni dopo il lavoro pubblicato insieme a Janis Crunch (“12 & 1 Song“, 2011), il compositore Haruka Nakamura torna a interagire in maniera organica con una voce femminile. Nell’occasione si tratta della connazionale LUCA, cantautrice e recente collaboratrice di Ryuichi Sakamoto, le cui delicate…

[streaming] Tiny Wine – Leaves

Taken from “Archer” EP, out December 22nd 2020 via Tiny Room Records. When Chri Milton was young, his mother would play him tapes on a small shoe-box tape player/recorder. This model, a RCA RP3504, had been in the family since he was a kid. Growing up with the analogue and dusty sound of cassettes, he…

CHRIS JACK – Miles To Go (Action Weekend, 2020) Le vie della musica si rivelano, ogni volta, infinite. Nell’occasione sono quelle che hanno portato il musicista scozzese Chris Jake a vivere per molti anni in Giappone, dove ha pubblicato numerosi album con la band garage The Routes; ma sono anche quelle che conducono al suo…

HELIOS – Domicile  (Ghostly International, 2020) Appena dismessi i panni cameristico-ambientali di Goldmund (il cui ultimo lavoro “The Time It Takes” risale solo a un paio di mesi fa), Keith Kenniff torna a indossare quelli elettro-acustici del suo originario progetto Helios. In realtà, i due aspetti della personalità artistica del musicista statunitense negli ultimi tempi…

[streaming] Tim Cohen – Rage On

Taken from Tim Cohen’s sixth solo album “You Are Still Here”, out March 10th 2021 via Bobo Integral. When people muse on the quirky literate songwriter traditions of San Francisco, certain names come to mind. Garcia/ Hunter, Country Joe, Skip Spence, Jonathan Richman; it’s time to add Tim Cohen to the roll call. For more…

SAM BURTON – I Can Go With You (Tompkins Square, 2020) Capita ogni tanto che si affacci alla produzione discografica un artista, magari anche giovane, che dal punto di vista stilistico risulta immediatamente “classico”, senz’altro per gli aspetti del suono e della produzione ma anche per una personalità interpretativa particolarmente pronunciata, tale da renderne le…

WILLIAM RYAN FRITCH – Solidum  (Lost Tribe Sound, 2020) A pochi mesi dall’ellittico (post-)modernariato chamber-jazz di “The Letdown“, il prolifico artista californiano ritorna all’essenza più pura delle sue stratificazioni compositive. “Solidum” è una sinfonia di poco più di un’ora, suddivisa in ventuno movimenti che a una straordinaria densità sonora associano compressi vuoti atmosferici, tra i…

[streaming] New Bums – Billy, God Damn

Taken from “Last Time I Saw Grace”, out on 19th March 2021 via Drag City Seven years and a handful of lifetimes ago, New Bums came out of nowhere with their debut album, Voices In a Rented Room – a record the New York Times described as “feeling like it’s falling apart.” New Bums took this as a compliment, and thus…

[video of the week] The Gabriels – Loose Canyon

‘Loose Canyon’ is the debut single from The Gabriel’s, a new band from the Midlands brought together through a shared love of melodic pop, jangly guitars and classic songwriting. Featuring Gudg (vocals), Fran Feely (Bass), Leon Jones (Guitar) and Stuart Gray (keys).  The band have all known each other socially for years. Gudg and Fran…

CAUSEYOUFAIR – L’Sonnet – Vol. I and Vol. II  (Audiobulb, 2020)* Mentre le produzioni ambientali sono ormai sempre più orientate alla combinazione con sonorità diverse e, soprattutto, in prevalenza accompagnate da sovrastrutture concettuali, Yigit Demirel va in decisa controtendenza per la sua nuova, imponente opera sotto l’alias Causeyoufair. L’artista turco, attivo fin dagli anni Novanta…

storie d’artista: ÓLAFUR ARNALDS

L’evoluzione della specie Islandese, classe 1986, Ólafur Arnalds ha da poco pubblicato il proprio quinto album “Some Kind Of Peace“, ulteriore tappa di un ampio percorso creativo che abbraccia classicità e sperimentazione, in una chiave accessibile, che non ha mai deviato da contenuti emozionali, (non) sorprendentemente “pop”. La lunga scia tracciata dal successo planetario dei…

VV.AA. – Invisible (Preserved Sound, 2020) “Invisible” non è una compilation come tutte le altre, e non soltanto per il lodevole fine benefico al quale saranno devoluti i suoi proventi. Non si tratta infatti della semplice raccolta di brani realizzati singolarmente da diversi artisti, bensì frutto di collaborazioni incrociate tra di loro, per di più…

[streaming] Dannika – I Don’t Wanna Be With Anyone

At some point in history, it became a given that debut albums by indie bands had to be described as some kind of virtuosic, single-minded work. It’s such a boring trope: the suffering auteur, going mad from their own genius, working with a band but channelling some vision they could only ever craft alone. That…