ISNAJ DUI – Poiesis (Rural Colours, 2017) Come sempre attivissima tra progetti e collaborazioni (Littlebow, The Sly And Unseen, The Doomed Bird of Providence), Katie English non licenziava un album interamente solista sotto l’abituale alias Isnaj Dui dai tempi di “Dioptrics” (2015). L’occasione per tornare in completa autonomia ai suoi intricati incastri elettro-acustici è stata…

VV.AA. – The Last Sense To Leave Us, A Tribute To Pauline Oliveros (Rural Colours, 2017) “The Last Sense To Leave Us” è qualcosa di più e di ben diverso dalle abituali raccolte-tributo, tanto per gli artisti coinvolti quanto per l’idea alla sua base, ovvero un ricordo di Pauline Oliveros, a pochi mesi dalla sua…

NORTHERN EXCHANGE – The Loveliest Lanes We Knew (Rural Colours, 2017) Tre cartoline da una stanza assolata, create nell’estate di tre anni fa e animate da un intento e da un’ispirazione esplicitamente dichiarate, che possono riassumersi in un omaggio agli Young Marble Giants attraverso un approccio estremamente minimale e casalingo. Di questo si tratta “The…

SOPHIE COOPER – Count The Days (Rural Colours, 2016) Venti minuti scarsi di iterazioni droniche elevate a traccia di riflessione connotata da solennità quasi sacrale: è la “cartolina” destinata da Sophie Cooper alla serie di cd 3” dell’etichetta Rural Colours racchiusa nei cinque episodi di “Count The Days”. Caliginose timbriche chitarristiche e risonanze spettrali di…

LITTLEBOW – Three (Rural Colours, 2016)* Tutto iniziò come un curioso dialogo tra soli fiati, quando Katie English (Isnaj Dui, The Sly And Unseen) e Keiron Phelan (State River Widening, Phelan Sheppard, Snow Palms, Smile Down Upon Us) intrapresero la comune avventura di Littlebow. Al terzo capitolo di una collaborazione ormai trasformatasi in progetto stabile,…

DAVID NEWLYN – The Past Increases, The Future Recedes (Rural Colours, 2016) Come corrispettivo delle sue esplorazioni di soundscaping ambientale (ottimo esempio se ne ritrova in “Disintegrating Suburban Dream”, 2014), David Newlyn si è spesso cimentato in partiture pianistiche minimali, registrate in prevalenza in maniera casalinga su cassetta. Presentata in un’edizione limitata in doppio cd-r,…

THE DECLINING WINTER / ISNAJ DUI – The Leaves In The Lane / Stone’s Throw split (Rural Colours, 2015) Due artisti dai percorsi estremamente trasversali nei rispettivi campi hanno condiviso le due facce da dodici minuti di un vinile 12”: da un lato (letteralmente) Richard Adams con le trasformazioni rurali di The Declining Winter, dall’altro…

THE SLY AND UNSEEN & CAUGHT IN THE WAKE FOREVER – Summer Passes / Evidence Of Fractures (Rural Colours, 2014)* Due esperienze artistiche stimolanti e, a loro modo, peculiari tra le tante ibridazioni elettro-acustiche si incontrano in uno split in vinile 12” a tiratura limitata. Da un lato The Sly And Unseen, progetto collaborativo intrapreso…

SIMON WHETHAM – Is The Water Supposed To Be This Blue? (Rural Colours, 2014) La “cartolina” di Simon Whetham destinata alla serie tematica di uscite limitate su cd 3” dell’etichetta Rural Colours non è la semplice testimonianza auditiva di un luogo. Non per questo i circa ventitre minuti in un’unica traccia di “Is The Water Supposed…

THE SLY AND UNSEEN – Improbable (Rural Colours, 2014) L’ennesima collaborazione di Katie English (Isnaj Dui) vede la poliedrica multistrumentista inglese associarsi a Jonathan Lees, fondatore delle etichette specializzate Hibernate e Rural Colours, nell’esplorazione delle potenzialità di una strumentazione elettro-acustica niente affatto scontata. Violoncello, chitarra, xilofono e shruti si affiancano all’abituale flauto della English nel…

ISNAJ DUI – Euplexia (Rural Colours, 2014) L’euplexia (lucipara) è quell’insetto notturno affine alla falena che d’estate è pressoché inevitabile osservare nervosamente attratto da fonti di luce. Forse in ragione della fragilità della materia della quale è formata e dell’incomprimibile tensione al movimento, entrambe sostanzialmente comuni alla sua musica, proprio a tale insetto è intitolato…

CHIHEI HATAKEYAMA – The Bull Head Emperor (Rural Colours, 2013) “The Bull Head Emperor” segna uno dei punti di maggiore densità evocativa nella produzione del prolifico Chihei Hatakeyama, che mai prima d’ora si era avventurato in esplorazioni di recessi di angosciosa spiritualità. La figura alla quale si riferisce il titolo del lavoro rappresenta infatti nella mitologia…

WIL BOLTON – Amber Studies (Rural Colours, 2012) Reduce dalle emozionali partiture ambientali di “Under A Name That Hides Her” e da numerose altre uscite e collaborazioni nel corso dell’anno, Wil Bolton offre il proprio contributo alla collana di cartoline sonore dell’etichetta Rural Colours sotto forma degli oltre quaranta minuti di texture sintetiche e torsioni…

HAKOBUNE – All The Other Hearts I Knew (Rural Colours, 2012) Il venticinquenne giapponese Takahiro Yorifuji sembra avviato a voler ripercorrere, quanto a prolificità discografica, le orme di artisti quali Will Long o Rutger Zuydervelt, che con cadenza poco più che mensile rilasciano i frutti delle loro manipolazioni ambientali. Dopo un inizio in sordina (tre…