music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

WIL BOLTON – Amber Studies
(Rural Colours, 2012)

Reduce dalle emozionali partiture ambientali di “Under A Name That Hides Her” e da numerose altre uscite e collaborazioni nel corso dell’anno, Wil Bolton offre il proprio contributo alla collana di cartoline sonore dell’etichetta Rural Colours sotto forma degli oltre quaranta minuti di texture sintetiche e torsioni chitarristiche filtrate raccolti in “Amber Studies”.

A differenza del lavoro precedente, qui c’è minor spazio per il sentimento, poiché ad eccezione del graduale crescendo d’organo di “Ulica Grodzka” (il più breve dei quattro brani) il lavoro orbita intorno a drone spessi e dall’ingente peso specifico.

Strati di rumore e persino clangori post-industriali si rincorrono dall’iniziale “Rynek Główny” agli oltre ventidue minuti del conclusivo monolite “Plac Szczepański”, plasmando dense coltri magmatiche che puntano più su un impatto sonoro abrasivo che non su suggestioni più placide ed eteree.
Quello espresso in “Amber Studies” si potrebbe dunque considerare il lato inquieto dell’animo del compositore inglese, interessante da conoscere ed esplorare, per completezza, anche se meno convincente rispetto al precedente lavoro solista e alle risultanze del progetto collaborativo Ashlar.

http://wilbolton.co.uk/

Un commento su “

  1. Pingback: Amber Studies « Wil Bolton

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 9 ottobre 2012 da in recensioni 2012 con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: