music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

Season Of The Sparks

ADRIAN CROWLEY – Season Of The Sparks (Chemikal Underground, 2009) Al quinto album, per Adrian Crowley è forse giunto il momento di cominciare a essere apprezzato anche al di fuori … Continua a leggere

27 novembre 2009 · Lascia un commento

storie d’artista: THE CLIENTELE

Ombre, nebbia e riflessi pop suburbani Eredi della migliore tradizione del pop-rock britannico d’autore, i Clientele di Alasdair MacLean ne sono stati tra i migliori interpreti degli anni 2000. Cresciuti … Continua a leggere

26 novembre 2009 · Lascia un commento

Klamath

MARK EITZEL – Klamath (Decor, 2009) Il carisma e il ricco retroterra artistico di un personaggio del calibro di Mark Eitzel sono più che sufficienti a catalizzare attenzione su ogni … Continua a leggere

24 novembre 2009 · Lascia un commento

Fires

LE LENDEMAIN – Fires (Home Normal, 2009) Con uno come David Wenngren si fa presto a perdere il conto, non solo dei dischi che lo vedono protagonista ma persino dei … Continua a leggere

21 novembre 2009 · Lascia un commento

New Leaves

OWEN – New Leaves (Polyvinyl, 2009) Fedele al candore espressivo e al basso profilo che ne hanno caratterizzato questa che senza remore può considerarsi la più personale tra le sue … Continua a leggere

19 novembre 2009 · Lascia un commento

Underslept

SYSTEMS OFFICER – Underslept (Temporary Residence, 2009) Systems Officer è l’alias sotto il quale nel 2004 Armistead Burwell Smith IV – songwriter e bassista dei Pinback nonché collaboratore di Pall … Continua a leggere

19 novembre 2009 · Lascia un commento

dal vivo: PIANO MAGIC

Roma, Circolo degli Artisti, 10 novembre 2009 Il pubblico quanto mai eterogeneo – in termini di età, formazione musicale e conoscenza della band – che gremisce il Circolo degli Artisti … Continua a leggere

16 novembre 2009 · Lascia un commento

Movies Is Magic

KLIMEK – Movies Is Magic (Anticipate, 2009) A due anni di distanza dal convincente “Dedications” – album che aveva cominciato a far emergere il nome di Sebastian Meissner dalle sonnolente … Continua a leggere

15 novembre 2009 · Lascia un commento

Anonymous Said

UN VORTICE DI BASSA PRESSIONE – Anonymous Said (Inglorious Ocean, 2009) Forse sarebbe il caso di iniziare a smettere di stupirsi. E, nel contempo, di riconoscere l’esistenza di una reticolare … Continua a leggere

15 novembre 2009 · Lascia un commento

Molina And Johnson

MOLINA AND JOHNSON – Molina And Johnson (Secretly Canadian, 2009) Nonostante tutta la copiosa produzione discografica realizzata in oltre un decennio di attività rechi l’impronta riconoscibile del suo songwriting sofferto … Continua a leggere

13 novembre 2009 · Lascia un commento

Still Standing At Your Back Door

TAXI TAXI! – Still Standing At Your Back Door (Rumraket/Fierce Panda, 2009) Il primo elemento che balza subito all’occhio di Johanna e Miriam Eriksson Berhan, gemelle svedesi che compongono il … Continua a leggere

10 novembre 2009 · Lascia un commento

Close, But Not Too Close

WES WILLENBRING – Close, But Not Too Close (Hidden Shoal, 2009) A due anni dal debutto “Somewhere Someone Else”, che lo aveva rivelato come raffinato compositore post-ambientale, torna a incidere … Continua a leggere

7 novembre 2009 · Lascia un commento

You Are The One I Pick

FELIX – You Are The One I Pick (Kranky, 2009) Viene tenuto a battesimo dalla prestigiosa Kranky, al solito acutissima a scovare nuovi talenti e produzioni di qualità, il debutto … Continua a leggere

5 novembre 2009 · Lascia un commento

Fugues – Unreleased Tracks 2009

VV. AA. – Fugues – Unreleased Tracks 2009 (Debruit&desilence, 2009) Nei sotterranei parigini prima, nei mille rivoli delle nicchie musicali globalizzate poi, il nome di Fugues si è affermato nel … Continua a leggere

3 novembre 2009 · Lascia un commento

Victorian America

EMILY JANE WHITE – Victorian America (Talitres, 2009) Nonostante sia inizialmente passato fin troppo in sordina, il suo debutto “Dark Undercoat” aveva rivelato il talento e la voce di Emily … Continua a leggere

1 novembre 2009 · Lascia un commento