music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

From The Ground

HEATHER WOODS BRODERICK – From The Ground (Preservation, 2009) Verrebbe da pensare che il talento musicale sia scritto nei geni della famiglia Broderick. Non ci si lasci ingannare dal doppio … Continua a leggere

31 dicembre 2009 · Lascia un commento

Winter Fragments

APART – Winter Fragments (Final Muzik, 2009) Prosegue il graduale affrancamento dalla galassia dark di Francis M. Gri, sempre più attivo dopo il suo divorzio dagli All My Faith Lost, … Continua a leggere

29 dicembre 2009 · Lascia un commento

What We Left Behind

A DANCING BEGGAR – What We Left Behind (Grand Independent, 2009) La malinconica contemplazione della countryside britannica regala un nuovo vagito, che va a rimpolpare le fila di quella peculiare … Continua a leggere

27 dicembre 2009 · Lascia un commento

Dyad 1909

ÓLAFUR ARNALDS – Dyad 1909 (Erased Tapes, 2009) L’occasione per aggiungere un ulteriore tassello discografico alla sua già prolifica attività questa volta ad Ólafur Arnalds è stata offerta da una … Continua a leggere

24 dicembre 2009 · Lascia un commento

I Could Not Love You More

RAMESES III – I Could Not Love You More (Type, 2009) È “l’amor che move il sole e l’altre stelle” a guidare nel titolo e nell’ispirazione concettuale il nuovo lavoro … Continua a leggere

22 dicembre 2009 · Lascia un commento

Bonfires On The Heath

THE CLIENTELE – Bonfires On The Heath (Merge, 2009) Non poteva trovare contesto migliore di quello autunnale la pubblicazione del quinto album dei Clientele, band il cui pop uggioso è … Continua a leggere

21 dicembre 2009 · Lascia un commento

Terminal

HJALTALÍN – Terminal (Borgin, 2009) Sembra che in Islanda un’attesa simile per l’uscita di un disco non si respirasse dai tempi di “Ágætis Byrjun”. L’analogia è senz’altro impegnativa, ma rende … Continua a leggere

21 dicembre 2009 · Lascia un commento