music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

DARREN HAYMAN AND THE LONG PARLIAMENT – The Violence
(Fortuna Pop!, 2012)

Sempre più radicato nel proprio territorio d’origine e legato alle narrazioni che ne formano il tessuto storico-sociale, Darren Hayman conclude la trilogia dedicata all’Essex, intrapresa con “Pram Town” (2009) e proseguita con l’ottimo “Essex Arms” (2010).

La tematica con la quale l’ex-Hefner intende marcare la distanza, culturale più che fisica, dell’East Anglia rispetto alla vicina Londra è questa volta la caccia alle streghe svoltasi in quella zona durante la prima guerra civile inglese del XVII secolo.
Con il supporto di una band dalla denominazione nuova e adatta al periodo trattato, Hayman confeziona un concept di ben venti pezzi, il cui stesso titolo costituisce una riflessione sul circuito vizioso tra violenza e paura che genera altra violenza.

Sublimando tale idea, in “The Violence” Hayman applica invece un lieve piglio folk-pop a un’epica locale piccola ma emblematica, tratteggiando ad esempio con delicatezza la figura della prima perseguitata “Elizabeth Clarke”, affidando a un vivace coro la proclamazione d’innocenza “We Are Not Evil”.

Ne risulta una ricca serie di bozzetti di folk acustico, sotto forma di misurate ballate e interludi strumentali, arrangiati con organi, archi e fiati con la sapienza di un elegante compositore folk, capace di rendere lieve il susseguirsi lungo quasi un’ora e un quarto di venti narrazioni dalle atmosfere fuori dal tempo.

(pubblicato su Rockerilla n. 387, novembre 2012)

http://www.hefnet.com/

Annunci

2 commenti su “

  1. Pingback: rearwiew mirror: 2012 | music won't save you

  2. Pingback: rearview mirror: 2012 | music won't save you

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: