music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

doc075mockups2.11183NIGHT BEDS – Country Sleep
(Dead Oceans, 2013)

Prima: quasi dieci anni di attività sotterranea, affiorata in superficie sotto forma di soli tre Ep. Oggi: l’agognato debutto, sotto le insegne di un’etichetta di rilievo come Dead Oceans. Questo il percorso di Winston Yellen, artista originario di Colorado Springs, che a Nashville ha trovato il contesto ideale per sviluppare il suo progetto Night Beds, insieme a una serie di collaboratori che adesso ne fanno una vera e propria band.

Del vagabondare di Yellen, suggerito dalla denominazione della band (riferito ai precari rifugi notturni sui sedili della sua auto), “Country Sleep” conserva lo spirito della scoperta e il sapore agrodolce della solitudine, veicolato dalle tonalità alte ed evocative che ne completano le dieci tracce. Non a caso, il lavoro si apre con un frammento di sola voce, un lamento dolce ed esulcerato, che nel corso delle più strutturate canzoni seguenti si sviluppa in sentite ballate dagli accenti soul e dai sinuosi arrangiamenti di violino e percussioni.

Il lirismo interpretativo di Yellen permane elemento distintivo di tutti i brani, avvicinandone la pluralità di registri alla malinconia di Elliott Smith o, più di recente, alla vibrante espressività di Ari Picker (Lost In The Trees). Melodie ariose e moderata vocazione cameristica convivono così in “Country Sleep”, conferendo freschezza a storie narrate secondo un’introspezione aggiornata alla sensibilità attuale.

(pubblicato su Rockerilla n. 390, febbraio 2013)



http://www.nightbeds.org/

Annunci

Un commento su “

  1. Pingback: rearview mirror: 2013 | music won't save you

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 febbraio 2013 da in recensioni 2013 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: