music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

caught_in_the_wake_forever_cadder_fallsCAUGHT IN THE WAKE FOREVER – Cadder Falls
(Audio Gourmet, 2013)

Un breve Ep regalato alla netlabel Audio Gourmet è la prima testimonianza sonora di Fraser McGowan in un anno che già si annuncia denso di uscite, compreso un album che in autunno dovrebbe dar seguito all’emozionante “Against A Simple Wooden Cross”.
Nei tre brani strumentali di “Cadder Falls”, l’artista scozzese manifesta il suo profilo più astratto, accantonando momentaneamente il narcolettico intimismo delle sue confessioni sussurrate in penombra.

Le due più lunghe tracce ambientali, inframezzate da un interludio pianistico di nemmeno cento secondi, mantengono tuttavia inalterata l’intensità espressiva riposta in tutte le composizioni firmate Caught In The Wake Forever. Frequenze riverberate in loop avvolgenti percorsi da esili crepitii percorrono l’iniziale “We Deal With This In Different Ways”, mentre ipnotiche persistenze costellate da note morbidamente espanse ammantano in un pulviscolo di suadente malinconia la conclusiva “Better Left Forgotten”; il frammento pianistico “Beneath Such Shadows”, poi, rende testimonianza con disarmante semplicità come a McGowan siano sufficienti poche note cadenzate per creare atmosfere emozionali sospese ed estremamente personali.

Un quarto d’ora pennellato con la consueta sensibilità, che materializza un immaginario degno dei Labradford più atmosferici, dal quale lasciarsi trasportare per la fugace durata di un sogno a cuore aperto.
Download gratuito via: http://audiogourmet.co.uk/

http://caughtinthewakeforever.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: