music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

hakobune_dead_leaves_crumbleHAKOBUNE – Dead Leaves Crumble
(Dronarivm, 2013)

Le due tracce di un quarto d’ora di durata ciascuna, destinate da Takahiro Yorifuji alla serie di cassette della russa Dronarivm, vedono il prolifico artista giapponese impegnato in un’ulteriore rarefazione del suo minimalismo ambientale.

I placidi paesaggi di Hakobune appaiono infatti completamente sublimati lungo le avvolgenti spire di impalpabili layers chitarristici che percorrono i due brani di “Dead Leaves Crumble”.
Quasi a voler catturare l’incorporeo volteggiare evocato dal titolo, Yorifuji orchestra toni ed esili riverberi in forma di tenui soffi ambientali le cui frequenze estremamente basse inducono una trance ipnotica ma tutt’altro che statica. 

I loop incrementali del lato d’apertura, “Salvia Greggi Broken” fluttuano infatti come una carezzevole marea in ascesa, mentre la title track del secondo lato si abbandona a reiterate propulsioni di una brezza nella quale perdersi dolcemente. Per abbandonarsi a sogni di completa decompressione fisica e mentale.

http://hakobunemusic.jp/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 agosto 2013 da in recensioni 2013 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: