music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

olan_mill_hiraethOLAN MILL – Hiraeth
(Preservation, 2013)

Per Alex Smalley, la dimora alla quale era intitolato il precedente lavoro non è luogo sinonimo di rifugio, bensì l’idea figurata di una pace di impossibile conseguimento. È questo il significato sotteso al termine gallese “Hiraeth”, che designa la nostalgia di una casa alla quale non si può far ritorno, posto a titolo del nuovo lavoro del compositore e polistrumentista inglese.

In cinque brani che si snodano in bilico tra rapito coinvolgimento e un senso di irriducibile malinconia, Smalley sviluppa il tema attraverso un equilibrato dosaggio di rarefazioni elettroniche e maestose aperture orchestrali. Mentre il soffio d’apertura “Neutrino” sembrerebbe preludere a un lavoro popolato da ipnotiche modulazioni ambientali, lo svolgimento del disco si snoda in sinfonie di evanescente camerismo, dominate dal pianoforte e da struggenti abbracci d’archi, la cui fragile matrice emotiva è completata da vocalizzi spettrali e da una satura marea in lieve innalzamento.

Seguendo un percorso incrementale, le stille pianistiche delicate e dense di speranza di “Echo Of Tomorrow” scolorano nella tensione statica di “Cultivator”, instillata prima da inquieti movimenti d’archi e poi da una densa saturazione ambientale, e nella complessità dei quattordici minuti di “Nature For Equal Rights”, una vera e propria galleria di sensazioni, che dall’incanto acustico iniziale si trasforma gradualmente in passaggi “hauntologici” costellati da sospensioni angosciose e voci ultraterrene.

A tale ultima consistenza si ascrive in via esclusiva la conclusiva “Soft Furnishngs”, punto d’approdo del flusso emozionale e di coscienza sotteso a “Hiraeth”, opera che denota classe compositiva e una non comune capacità di creare mondi sonori in perfetto equilibrio tra evocazioni ambient e austere pièce orchestrali.

https://www.facebook.com/pages/Olan-Mill/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 ottobre 2013 da in recensioni 2013 con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: