music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

the_workhouse_the_sky_still_looks_the_sameTHE WORKHOUSE – The Sky Still Looks The Same
(Oscarson, 2014)

Uno splendido gatefold con cd-r 3” accluso costituisce il graditissimo ritorno alla produzione discografica – a tre anni dal terzo album “The Coldroom Sessions” – del culto oxfordiano dei Workhouse. Dei cinque brani di “The Sky Still Looks The Same”, ben tre sono guidati dal timbro tenebroso ma romantico del bassista Chris Taylor.

Da ciò si evince facilmente un’accentuata propensione a canzoni vere e proprie, confermata da melodie che corrono fluide su cavalcate di feedback dai riflessi purpurei e cadenze ritmiche oscure. Le stesse chitarre sanno però anche librarsi in languidi riverberi, come nel conclusivo strumentale “Seven Stars”, dipingendo su paesaggi post-industriali nuovi tramonti accesi di calde tinte wave-gaze.

(pubblicato su Rockerilla n. 403, marzo 2014)

https://www.facebook.com/pages/The-workhouse-music/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: