music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

pietro_riparbelli_uncodified_signalsPIETRO RIPARBELLI – Uncodified Signals
(Oak Editions, 2014)

Il fascino misterioso delle onde radio costituisce non la semplice ispirazione ma l’essenza stessa del nuovo lavoro dello sperimentatore toscano Pietro Riparbelli. “Uncodified Signals” consta infatti essenzialmente di una serie di field recordings e segnali ad onde corte catturati nel centro radiofonico fondato da Guglielmo Marconi a Coltano.

Da quelle basse frequenze Riparbelli ha ricavato sei visionari itinerari nell’etere privi di titolo e sempre più rarefatti nel contenuto. Se infatti nella prima metà del lavoro correnti di elettricità statica si dipanano attraverso una fitta rete di echi e iterazioni, risultando tangibili nella loro consistenza incorporea, le tre tracce della seconda metà svaporano progressivamente in impulsi ipnotici che rimbalzano in un’oscurità spettrale, raggiungendo prima l’ottundimento doom-ambient dei dieci minuti della quinta parte e infine il soffio etereo ma sottilmente angoscioso della sesta e conclusiva tracce.

Arcano nella percezione, ancorché precisamente spiegabile da un punto di vista razionale, “Uncodified Signals” espande i confini delle frequenze magnetiche in un vuoto risuonante in grado di suscitare ambiziosa curiosità non solo nei cultori del modernariato da radioamatori.

http://www.pt-r.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: