music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

ryan_teague_block_boundariesRYAN TEAGUE – Block Boundaries
(Village Green, 2014)

Tra le innumerevoli intersezioni di schegge elettro-acustiche e sintetiche, quella riassunta da Ryan Teague in “Block Boundaries” è animata da una parallela volontà di bilanciamento tra suggestioni metropolitane e approccio naturalistico al suono.

Entrambi gli elementi convivono, ricombinandosi in forme molteplici, nelle dieci tracce del lavoro, parimenti costruite su texture elettroniche dagli allucinati contorni cosmici e da un pullulante universo di schegge armoniche, prodotte da chitarre, violoncelli e ritmiche acustiche. Decisamente virato alla costruzione di visionarie scie stellari, “Block Boundaries” non manca comunque di offrire bilanciate istantanee da uno spazio sonoro alieno eppure vicinissimo.

(pubblicato su Rockerilla n. 412, dicembre 2014)



http://ryanteague.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 dicembre 2014 da in recensioni 2014 con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: