music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

matt_elliott_the_calm_beforeMATT ELLIOTT – The Calm Before
(Ici D’Ailleurs, 2016)*

Potrebbe suonare un ossimoro, per un artista profondo e tormentato quale Matt Elliott, aver intitolato il proprio nuovo disco “The Calm Before”. Dal punto di vista dei toni e del registro espressivo l’ex Third Eye Foundation (ricorre adesso il ventennale del suo manifesto drum’n’bass “Semtex”) si allontana a ritroso dalle inquietudini della trilogia delle “Songs”, come già nel precedente “Only Myocardial Infarction Can Break Your Heart” (2013).

Eppure, tra le righe dei testi, spesso metaforici, delle cinque tracce che seguono l’intro strumentale “A Beginning”, si percepisce inalterato quel senso di sconfitta personale e quella lucida ortodossia del messaggio politico che connota la dimensione cantautorale di Elliott, connessa alla definizione di un linguaggio sonoro radicato nella tradizione euro-mediterranea. Alle intricate trame di un picking latineggiante è affidata di nuovo la guida di ballate complesse, in prevalenza trasformate in romanze lunghe (la title track dura oltre quattordici minuti), nel corso delle quali Matt Elliott attraversa decadenti sensazioni mitteleuropee e polverose danze balcaniche.

Tra le pronunciate dinamiche chitarristiche del lavoro, non manca un’impennata nervosa (il crescendo di dissonante coralità di “I Only Wanted To Give You Everything”), monito che una tempesta è sempre in agguato, parte integrante della poetica di uno straordinario cantore del folk europeo contemporaneo.

*disco della settimana dal 7 al 13 marzo 2016

(pubblicato su Rockerilla n. 427, marzo 2016)

http://www.thirdeyefoundation.com/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: