music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

chihei_hatakeyama_youre_still_in_itCHIHEI HATAKEYAMA – You’re Still In It
(Constellation Tatsu, 2016)

Avendo di recente manifestato il profilo più denso e rumoroso (in “Moon Light Reflecting Over Mountains”) e quello improntato alla quiete isolazionista (in “The Storm Of Silence”, con Dirk Serries) della sua composita tavolozza ambientale, Chihei Hatakeyama torna a condensarne anche gli aspetti più visionari nelle due lunghe tracce che occupano le facciate della cassetta “You’re Still In It”.

Entrambi i brani si attestano intorno ai diciotto minuti di durata, lungo tutti il corso dei quali disegnano orbite ellittiche originate da iterazioni di frequenze sintetiche in graduale trasformazione. Mentre la title track che occupa il primo lato della cassetta è una densa massa gassosa in sospensione, appena modulata su timbriche più elevate nella parte finale, l’altro brano “Elementary Particle” innesta su tale base minuti fremiti e particelle sonore che ne rendono visionaria l’ambience granulosa, via via evaporata negli strati di una fitta nebbia ipnotica.

Si tratta, in fondo, del corrispettivo etereo delle visioni ghiacciate terrene di “The Storm Of Silence” o, piuttosto, della continuazione di quello stesso viaggio, da una prospettiva sospesa, adimensionale e completamente priva di punti cardinali.

http://www.chihei.org/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: