music won't save you

suggestioni musicali a cura di raffaello russo

hexa_factory_photographsHEXA – Factory Photographs
(Room40, 2016)

Quante diverse accezioni può assumere il termine (post-)industriale? Il duo formato da Lawrence English e Jamie Stewart (Xiu Xiu) deve essersi posto un simile interrogativo, nel momento in cui si è trovato ad approcciare l’aspetto sonoro delle fotografie di fabbriche e capannoni industriali che hanno fatto parte di una più ampia mostra dedicata a David Lynch nel 2015 a Melbourne.

Da tali premesse trae le mosse il secondo lavoro della loro collaborazione sotto la denominazione Hexa, appunto destinato a “riempire” immagini silenti di suoni in qualche misura coerenti con luoghi e ambienti da esse descritte. Non poteva che risultarne una sequenza di emissioni, appunto, industriali, definite da iterazioni di detonazioni e clangori, ma anche interpolate da brevi frammenti di silenzio.

L’astrattezza descrittiva delle immagini trova così corrispettivo e completamento nell’urgenza al massimo grado concreta dei brani, il cui impatto “meccanico” avvolge e travolge, colpisce e proietta verso una dimensione post-industriale tuttavia scandita da un elemento di profonda inquietudine umana.

http://lawrenceenglish.com/
https://www.facebook.com/jamiestewartmusic/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: